Passione

Aforismi

Ladro

Chi si fida delle donne può fidarsi anche dei ladri.
Chiunque abbia qualcosa che non usa, è un ladro.
Ci interessa il versante pericoloso delle cose, Il ladro onesto, il tenero assassino, l'ateo superstizioso.
Faceva il ladro, ma solo all’occasione.
Fare voto di povertà significa impegnarsi con giuramento ad essere pigro e ladro.
Gli avvocati difendono i ladri. Sai com'è, tra colleghi.
I ladri poveri sono ladri perché sono poveri. I ladri ricchi sono ricchi perché sono ladri.
I ladri ti chiedono la borsa o la vita, mentre le donne le esigono entrambe.
Il derubato che ride, ruba qualcosa al ladro; e se stesso deruba colui che spende un dolore inutile.
Il ladro conosce il ladro e il lupo il lupo.
Il ladro lascia andare uno che non ha nulla.
Il modo come la gente considera il furto è ciò che rende ladro il ragazzo.
Il più grande ladro che questo mondo abbia mai creato è il procrastinare, ed è ancora a piede libero.
Il torto di molti ladri in faccia al pubblico e alla giustizia è quello di non aver rubato abbastanza per celare il furto.
Il viaggiatore con le tasche vuote al ladro canterà in faccia.
La bellezza tenta i ladri più dell'oro.
La maggior parte delle persone, quando sono innamorate, inventano ogni sorta di ragioni per convincersi che è ragionevole fare ciò che vogliono! Questa è forse la spiegazione di tanti matrimoni disastrosi. Costoro si possono paragonare a quelli che affidano i loro affari a un ladro notorio che sia per caso un loro amico intimo, rifiutandosi di credere che il ladro è prima di tutto un ladro e poi un amico, e convinti che, anche se disonesto con gli altri, non lo sarà con loro.
La miseria ha questo di buono, che elimina la paura dei ladri.
Ladro non è quello che prende ciò che gli è necessario, ma quello che trattiene, senza darlo agli altri, ciò che non gli è indispensabile e è invece necessario agli altri.
Ladro. Termine popolare per designare una persona che ottiene con successo la proprietà altrui.
Menzogna è la giustizia che condanna il povero, colpevole di aver rubata una gallina, e fa senatore il ricco, ladro di milioni.
Mettete un ladro bene in vista, agirà come un uomo onesto.
Mostrami un bugiardo e ti mostrerò un ladro.
Non c'è protezione migliore dai ladri che la povertà.
Non meritare il titolo di calunniatore e non tendere insidie con la lingua, poiché la vergogna è per il ladro e una condanna severa per l'uomo falso.
Per sapere se il furto è, o non è, morale, dobbiamo noi paragonare i sentimenti spiacevoli del derubato, ai sentimenti piacevoli del ladro, e ricercare quali hanno maggiore intensità?
Più le leggi e l'ordine vengono resi prominenti, più ci saranno ladri e mascalzoni.
Puoi impedire a un uomo di rubare, ma non di essere un ladro.
Ruba qualcosa al ladro il derubato che ride al ladro; ruba solo a sé chi s’abbandona ad una pena inutile.
Ruba un pezzo di legno e ti chiamano ladro; ruba un regno e ti chiamano duca.
Rubare ai ladri non è stato mai peccato.
Se l'esperienza ci insegna qualcosa, ci insegna questo: che un buon politico, in democrazia, è tanto impensabile quanto un ladro onesto.
Se ne avessi avuto il fegato sarei diventato un ladro o un delinquente, ma non avendo coraggio sono diventato un fotografo.
Se neghi qualcosa a qualcuno che hai sempre accontentato, lo costringi a diventare ladro.
Se, secondo la legge islamica, dalle nostre parti si tagliasse la mano ai ladri, avremmo soltanto dei compositori con una mano sola.
Si dice che l'occasione fa l'uomo ladro, ma anche per la donna non ci metterei la mano sul fuoco.
Tra gli uomini ci sono assassini che non hanno ancora sparso sangue, ladri che non hanno ancora rubato nulla, e bugiardi che finora hanno detto la verità.
Voi lasciate che crescano fin da ragazzi in condizioni tali da essere fatalmente destinati ad una vita criminale, poi li punite. In altre parole, punite quei ladri che voi stessi avete creato.