Passione

Aforismi

Guadagno

A questo mondo non si diventa ricchi per quello che si guadagna, ma per quello a cui si rinuncia.
Alcune persone hanno imparato a guadagnare bene, ma non hanno imparato a vivere bene.
Anche se un certo numero di persone ci hanno provato, nessuno ha ancora trovato un modo di guadagnarsi la vita bevendo.
Buttare via un po' di soldi al momento opportuno produce talvolta grandi guadagni.
C'è un ideale assai diffuso in Italia: guadagnar molto faticando poco. Quando questo è irrealizzabile, subentra un sottoideale: guadagnar poco faticando meno.
Chi non arrischia qualche cosa non guadagna mai nulla.
Chi prende ma non guadagna pagherà cara la magagna.
Chi sfugge ad un dovere, perde un guadagno.
Ci sono al mondo soltanto due classi d'uomini: quelli che hanno e quelli che guadagnano.
Ci sono persone stranamente congegnate. Criminali, per esempio, che lavorano come negri a dei piani che li portano in prigione e che, appena usciti, ricominciano da capo per approdare nuovamente in prigione. Se dedicassero la stessa perseveranza, la stessa intelligenza, lo stesso spirito di risorsa, ad attività oneste, guadagnerebbero senza dubbio molto denaro e raggiungerebbero posizioni importanti. Ma sono fatti così: amano il delitto.
Ci sono tre classi di uomini: gli amanti della saggezza, gli amanti dell'onore, e gli amanti del guadagno.
Ci sono tre ingredienti per una buona vita: imparare, guadagnare e desiderare.
Coloro che lavorano, non guadagnano, e quelli che guadagnano, non lavorano.
Come avrai seminato, così raccoglierai.
Comportati bene, amico mio, guadagna del denaro, onestamente se puoi, ma soprattutto guadagna del denaro.
Fare economia è metà della battaglia della vita. Non è così difficile guadagnare del denaro quanto spenderlo bene.
Forse una rivoluzione potrà sì determinare l'affrancamento da un dispotismo personale e da un'oppressione avida di guadagno e di potere, ma mai una vera riforma del modo di pensare.
Fuggi il malguadagno come il danno.
Gli introiti più grandi sono nelle vendite più piccole.
Gli uomini non desiderano soltanto un’occupazione mediante la quale guadagnarsi da vivere, ma la possibilità di seguire la propria vocazione.
Guadagna quanto più denaro puoi e quanto più rapidamente riesci. Prima riuscirai a mettere da parte del denaro, prima sarai in grado di risolvere con stile il resto dei tuoi problemi.
Guadagnare in ciò che si ha significa perdere in ciò che si è.
Guadagnarsi da vivere suonando il pianoforte, è saper contare sulle proprie dita.
Guadagni chi può, poiché tutto è da vendere.
Ho rischiato molto, ma ho guadagnato molto.
I complimenti sono investimenti che mirano a un rapido guadagno.
I guadagni possono essere modellabili come creta quando un ciarlatano guida la società che li dichiara.
I metodi che aiutano un uomo a guadagnarsi una fortuna sono gli stessi che gli impediscono di godersela.
Il cattivo guadagno porta sempre pena.
Il denaro non è permaloso. Dobbiamo guadagnarne quando è possibile, e gettarlo dalla finestra. Quello che è sbagliato, è guardarsi nelle tasche, si finisce sempre per sentirsi male.
Il denaro è guadagnato da tutte quelle persone che con pazienza e meticolosa osservazione seguono quelli che lo perdono.
Il giornalismo può essere descritto come la possibilità di trasformare il proprio nemico in guadagno.
Il guadagno altrui viene quasi sempre percepito come una perdita propria.
Il guadagno unito alla cattiva fama è da definirsi una perdita.
Il guadagno è considerato come scopo della vita dell'uomo, e non più come mezzo per soddisfare i suoi bisogni materiali.
Il modo sincero di guadagnare molto consiste nel non avere mai a cuore il guadagno eccessivo.
Il pane più saporito e le comodità più piacevoli sono quelle che si guadagnano col proprio sudore.
Il più grande errore che la gente compie nella vita sta nel non provare a guadagnarsi da vivere facendo ciò che più li fa divertire.
Il più grande principio della legge inglese è il guadagno. Non ci sono altri princìpi distintamente, certamente, e consistentemente mantenuti attraverso i suoi limitati interventi.
Il possesso del denaro costa peggior fatica del guadagnarlo. Il denaro non ha mai fatto ricco nessuno.
Il profumo del guadagno è buono, qualunque sia la sua provenienza.
In fondo al cuore le donne pensano che compito dell'uomo è guadagnare soldi, e compito loro spenderli.
In nessun'altra attività si guadagna così tanto facendo scemenze.
In ogni tempo e in tutti i paesi, la grande maggioranza degli uomini trova assai più facile elemosinare il cielo con le preghiere che guadagnarselo col proprio operare.
In televisione vedi solo persone che possiedono cose e non persone che se le guadagnano.
Insaziabile è il desiderio di guadagnare.
Io non ho mai sentito un uomo mattiniero, gran lavoratore, prudente, attento nei suoi guadagni, e rigorosamente onesto, che si lamentasse della cattiva fortuna.
L'avido non è saziato da nessun guadagno.
L'erotismo sta alla sessualità come il guadagno alla perdita.
L'uomo per natura non vuole guadagnare denaro e sempre più denaro, ma vivere semplicemente, vivere come è abituato a vivere, e guadagnare tanto quanto è necessario.
La cosa più dolce per gli uomini è la speranza e la cosa di cui più si rallegrano è il guadagno.
La felicità umana non è tanto il prodotto dei grandi colpi di fortuna che capitano di rado, quanto dei piccoli guadagni quotidiani.
La massima ricompensa del lavoro non è quello che ci permette di guadagnare, ma quello che ci permette di diventare.
La mente dell'uomo superiore ha familiarità con la giustizia; la mente dell'uomo mediocre ha familiarità con il guadagno.
La ricchezza è una condizione relativa: è ricco che guadagna di più di quanto spende e, viceversa, è povero chi ha esigenze superiori al reddito.
La scuola è fatta per avere il diploma. E il diploma? Il diploma è fatto per avere il posto. E il posto? Il posto è fatto per guadagnare. E guadagnare? È fatto per mangiare. Non c'è che il mangiare che abbia fine a se stesso, sia cioè un ideale. Salvo in coloro, in cui ha per fine il bere.
La speranza in un guadagno disonesto è l'inizio della rovina.
Le donne mentono a proposito della loro età, e gli uomini a proposito delle loro entrate.
Le grandi opere (letterarie) danno l'immortalità; ma solo le piccole danno il pane, senza di cui la vita finirebbe e l'immortalità comincerebbe troppo presto.
Le scimmie si astengono saggiamente dal parlare, nel caso che qualcuno chiedesse loro di guadagnarsi da vivere.
Le somme che puoi guadagnare in un qualsiasi momento sono il riflesso del valore che gli altri danno al tuo contributo.
Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero.
Nei confronti di tutti, salvo coloro che la condizione economica rende indipendenti dal benvolere altrui, l’opinione è in questo campo altrettanto efficace che la legge: non vi è differenza tra imprigionare un uomo e impedirgli di guadagnarsi da vivere.
Nel capitalismo l'attività economica, il successo, i guadagni materiali diventano fini in se stessi. Diventa destino dell'uomo contribuire allo sviluppo del sistema economico, accumulare il capitale non per la propria felicità o salvezza, ma come fine in sé. L'uomo diventa un semplice ingranaggio dell'immensa macchina economica.
Nel matrimonio ogni persona deve assolvere il compito che le compete. L'uomo deve guadagnare, la donna risparmiare.
Nel modo in cui ti guadagni la vita, qualunque esso sia, in questo sta il tuo talento.
Nella vita bisogna scegliere tra guadagnare denaro e spenderlo: non si ha il tempo di fare entrambe le cose.
Nessun guadagno è tanto sicuro quanto risparmiare ciò che si ha.
Nessuno che non fosse uno stupido ha mai scritto per ragioni diverse che per far quattrini.
Nessuno, a parte la zecca, può fare soldi senza pubblicità.
Niente rischio, niente guadagno.
Noi tutti abbiamo due scelte. Possiamo guadagnarci da vivere o possiamo disegnare una vita.
Non c'è colpa più grande che assecondare i desideri. Non c'è sventura più grande che non sapersi accontentare. Non c'è difetto più grande della sete di guadagno. Perché chi sa che abbastanza è abbastanza ha sempre a sufficienza.
Non ci sono guadagni senza sofferenze.
Non concentrarti sul guadagnare un sacco di soldi, ma piuttosto nel diventare il tipo di persona con la quale la gente ama fare affari.
Non dobbiamo possedere nulla che procuri un grande guadagno a chi voglia sottrarcelo.
Non faccio film per guadagnare soldi. Guadagno soldi per fare film.
Non si guadagna niente a sapere ciò che sarà; poiché è una gran miseria angustiarsi senza poter far nulla per evitare ciò che deve essere.
Non si pratica un'arte per guadagnarsi da vivere. Si fa per far crescere la tua anima.
Non si può realizzare un guadagno senza che qualcun altro subisca una perdita.
Non è importante che tu abbia ragione o torto, ma quanti soldi si fanno quando hai ragione e quanto si perde quando si ha torto.
Ogni gioia è un guadagno, ed un guadagno, per quanto piccolo, è pur sempre un guadagno.
Per guadagnare bisogna spendere.
Per ogni cosa che hai perso, hai guadagnato qualcos'altro, e per ogni cosa che hai guadagnato, hai perso qualcos'altro.
Per riuscire nella vita bisogna andare incontro agli avvenimenti per avere su di essi libertà di manovra, bisogna rischiare molto per guadagnare molto.
Perdere un'illusione significa arricchirsi di una verità. Ma chi lamenta la perdita non è stato degno del guadagno.
Preferisci una pena a un turpe guadagno: il primo addolora una volta, il secondo per tutta la vita.
Prima regola per guadagnare: non comprare libri che insegnano a guadagnare.
Puoi guadagnare da ogni esperienza che ti viene offerta. E non puoi essere sconfitto se soltanto continui a fare un respiro dietro l’altro.
Quando le idee nascono dal cuore per arrivare solo successivamente al cervello possono farti guadagnare un sacco di soldi e cambiarti la vita.
Quasi ogni uomo sa come guadagnare del denaro, ma nemmeno uno su un milione sa come spenderlo.
Quella letteraria è l’unica professione in cui nessuno ti considera ridicolo se non guadagni del denaro.
Rinunciare al denaro a tempo debito costituisce a volte il maggior guadagno.
Risparmio è doppio guadagno.
Scegli una perdita, piuttosto che un guadagno turpe: la prima, infatti, addolorerà una sola volta; l’altro, invece, sempre.
Scopo della vita il guadagno, per arricchirsi chi può, e chi non può per campare.
Se concludi una vendita, puoi guadagnarti da vivere. Se fai un investimento in termini di tempo e di ottimi servizi su un cliente, puoi creare una fortuna.
Se i furfanti sapessero quanto si guadagna ad essere onesti, sarebbero onesti per furfanteria.
Se le cause non fossero state sorgenti di guadagno per qualcuno, sarebbero state certo meno numerose.
Se sai come spendere meno di quanto guadagni, hai la pietra filosofale.
Si è orgogliosi quando si ha qualcosa da perdere ed umili quando c’è qualcosa da guadagnare.
Soldino risparmiato due volte guadagnato.
Solo i ricchi possono guadagnare rapidamente tanto denaro: i poveri non si arricchiscono che poveramente.
Spendi sempre un soldo meno di quel che guadagni.
Talvolta il miglior guadagno è nel perdere.
Tutti i guadagni degli uomini sono il frutto dell'avventura.
Tutti noi conosciamo una varietà di modi per guadagnarci da vivere. Quello che è ancor più affascinante è trovare dei modi per fare una fortuna.
Un genio è uno che può fare qualsiasi cosa, eccetto guadagnarsi da vivere.
Un gentiluomo non tocca le carte, poiché l’unico denaro al quale ha diritto è quello che andrà guadagnandosi con il proprio lavoro.
Viviamo in una società dove nessuna legge proibisce di guadagnare denaro diffondendo ignoranza o, in qualche caso, stupidità.
È meglio perdere che fare un guadagno ingiusto.
È meglio un guadagno oggi, anche se piccolo, che uno grande domani.
È meno difficile guadagnare bene il denaro che spenderlo bene.
È possibile vivere di illusioni se la realtà ti consente di guadagnarti da vivere.
È troppo difficile pensare nobilmente quando si pensa a guadagnarsi da vivere.
È un fatto psicologico che noi abbiamo più a cuore le cose per guadagnare le quali abbiamo dovuto lavorare duro. Più lontano ci siamo spinti, più dolci le celebrazioni a destino quando arriviamo.