Passione

Aforismi

Turbamento

A turbarci è la tendenza a credere che la mente sia qualcosa di simile a un omino che sta dentro di noi.
Alla passione, come al delitto, non si addicono l'ordine stabilito e il benessere di tutti i giorni, anzi, al contrario, ogni allentamento dei legami civili, ogni turbamento e calamità del mondo sono i benvenuti, poiché vi intravedono possibilità di vantaggio.
Bisogna ben valutare il fine che ci è dato, e far sì di riportare tutte le nostre opinioni a una certezza evidente; o tutto quanto sarà pieno di insicurezza di giudizio e di turbamento.
Cerca di non lasciarti turbare dagli eventi che accadono intorno a te.
Chi della lieta fortuna non si esalta, della avversità non si turba.
Chi non si turba trova serenità verso se stesso e verso gli altri.
Chi non è causa di turbamento a sé stesso non dà noia neanche agli altri.
Ciò che io posso definire non può realmente pungermi. La impossibilità di definire è un buon sintomo di turbamento.
Ciò che una volta presente non ci turba, nell'attesa ci fa impazzire.
Gli uomini sono agitati e turbati, non dalle cose, ma dalle opinioni che hanno delle cose.
Guarda la paura in faccia ed essa cesserà di turbarti.
Il giusto è privo in assoluto di turbamento, mentre l'ingiusto è ricolmo del turbamento più grande.
Il minimo dolore del nostro dito mignolo ci preoccupa e ci turba molto di più del massacro di milioni dei nostri simili.
Il mondo ama i mediocri. Il mondo odia coloro che sono molto buoni e coloro che sono molto malvagi. I buoni rappresentano un biasimo per i mediocri, per i quali i malvagi costituiscono un turbamento.
Il rifiuto ci turba, l'approvazione ci confonde.
L'audacia è una forza straordinaria dell'anima che la innalza al di sopra dei turbamenti, dei disordini e delle emozioni che la vista dei grandi pericoli potrebbe suscitare in essa; ed è con questa forza che gli eroi mantengono la calma, e conservano il libero uso della loro ragione nelle evenienze più sorprendenti e più terribili.
La bramosia degli onori turba la mente umana e oscura la visione dei pericoli.
La forza d'animo dei saggi non è altro che l'arte di tener chiuso nel cuore il proprio turbamento.
La semplicità è la più sospetta delle qualità: essa è fonte di grandissimo turbamento.
La tua sfiducia mi turba e il tuo silenzio mi offende.
La vera ricchezza consiste in un sonno privo di turbamenti, in una coscienza pulita, nella gratitudine reciproca, nell’assenza di invidia, in un buon appetito, forza muscolare, energia fisica, risate frequenti, pasti in compagnia, niente palestra, un po’ di lavoro fisico, evacuazioni regolari, niente sale riunioni e qualche sorpresa di tanto in tanto.
Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.
Le piccole cose turbano le piccole anime.
Nessun piacere è un male in sé, ma possono esser male i mezzi per raggiungerlo, quando recano più turbamenti che gioie.
Niente ti turbi: tutto passa, ciò che non è eterno, è niente!
Non ciò che accade ci turba, ma i nostri pensieri su ciò che accade.
Non mi sono turbato perché mi hai tradito, ma perché non potrò più fidarmi di te!
Non sono i fatti a turbare gli uomini, ma le opinioni intorno ai fatti.
Non sono le cose a turbare gli uomini, ma i giudizi che gli uomini formulano sulle cose.
Non sono turbato perché mi hai tradito, ma perché non potrò più fidarmi di te!
Non ti agitare, non ti spaventare; ogni cosa si chiarirà. Non ti turbare, non ti allarmare; ogni cosa si sistemerà. Questa è la Via della legge naturale. Quando i saggi nutrono il loro spirito, utilizzano con delicatezza la loro energia e procedono sulla Via. In questo modo seguono l'evoluzione di tutte le cose e rispondono ai cambiamenti di tutti gli avvenimenti.
Nulla perturba tanto la vita umana quanto l'ignoranza del bene e del male.
Nulla è più capace di turbare la nostra ragione, e consumare la nostra salute, che nozioni segrete di gelosia in solitudine.
Né la ricchezza più grande, né l'ammirazione delle folle, né altra cosa che dipenda da cause indefinite sono in grado di sciogliere il turbamento dell'animo e di procurare vera gioia.
Ogni difficoltà su cui si sorvola diventa un fantasma che turberà i nostri sonni.
Perché turbare con propositi eterni una mente troppo debole per afferrarli?
Quando sei come costretto dalle circostanze a turbarti, rientra subito in te stesso, e non uscir di misura più di quanto sia necessario, perché tornando continuamente all’armonia ne diventerai sempre più padrone.
Se percepiamo più facilmente l'idea nell'opera d'arte che nella contemplazione diretta della natura e della realtà, ciò si deve al fatto che l'artista, il quale non si fissa che nell'idea e non volge più l'occhio alla realtà, riproduce anche nell'opera d'arte l'idea pura, distaccata dalla realtà e libera da tutte le contingenze che potrebbero turbarla.
Se si vuole valutare la situazione dell'uomo per quanto riguarda la felicità, non si dovrà cercare ciò che gli dà piacere, ma ciò che lo conturba: quanto più irrilevante è infatti quest'ultimo elemento, preso in sé stesso, tanto più felice è l'uomo. Uno stato di benessere è ciò che rende sensibili alle piccolezze, che per contro non sono affatto da noi sentite nell'infelicità.
Se t'imbatti in gravi difficoltà o in situazioni incresciose, non è sufficiente dire a te stesso che non ne sei turbato. Imbattendoti in situazioni incresciose, devi spingerti ancora più avanti con audacia e rallegrartene, quasi dovessi superare una barriera. Come dice il motto: «Quando l'acqua sale, la barca si alza».
Se ti affezioni ad una pentola, pur sapendo che è di terracotta, non ti lamentare se si rompe. Nello stesso modo, quando baci tua moglie o tuo figlio, dì sempre a te stesso "sto baciando un mortale", affinché, se poi muoiono, tu non abbia a turbarti.
Si deve cacciar via precipitosamente quella paura dell'Inferno che turba nel più profondo la vita dell'uomo, stendendo su tutto la cupa ombra di morte e non lasciando esistere nessuna gioia serena ed intera.
Si è disposto nella maniera migliore contro il turbamento che proviene dall'esterno colui che si è reso affini le cose possibili e non del tutto estranee le impossibili. Quanto a quelle cose riguardo a cui non ha avuto nemmeno tale potere, se ne è astenuto del tutto, fondandosi su tutto ciò che è utile a tale scopo.
Siamo preda di forti emozioni, queste ultime finiscono per prendere il controllo della nostra attenzione e il risultato è che ci fissiamo su ciò che ci turba dimenticando tutto il resto.
Togli dall'immaginazione ciò che può turbarti.
Un amico turbato e scontento, per quanto sia fedele ed affettuoso, è sempre nemico della tranquillità.
Una cattiva azione, per quanto rimonti a un lontano passato, lascia sempre una scia d'involontario turbamento, un malessere morale di cui si ha una vaga coscienza e che non è altro se non rimorso.
Una mente turbata dal dubbio non può focalizzarsi sulla via che porta alla vittoria. Due uomini sono pari, veramente pari, solo quando entrambi hanno un'eguale fiducia in se stessi.
Uno cerca d'infischiarsene dell'opinione pubblica, ma non è facile. Quando ci è ostile, l'opinione pubblica provoca fatalmente in noi un antagonismo che turba.