Passione

Aforismi

Mangiare il rimprovero

Un giorno ci furono delle circostanze impreviste che fecero tardare i preparativi per il pranzo di Fugai, un maestro di Zen Soto, e dei suoi discepoli.
Allora il cuoco and˛ in tutta fretta nel giardino, tagli˛ col suo coltello ricurvo le cime di certi ortaggi, le trit˛ ben bene e ne fece una zuppa, senza accorgersi che nella fretta aveva tagliuzzato con le verdure anche un pezzo di serpente.
Ai seguaci di Fugai quella zuppa sembr˛ la pi¨ buona che avessero mai mangiata.
Ma quando il maestro trov˛ nella propria scodella la testa del serpente, chiam˛ il cuoco.

- E questa che cos'Ŕ?

domand˛, reggendo con due dita la testa del serpente.

- Oh, grazie, maestro

rispose il cuoco, prendendo il bocconcino e affrettandosi a mangiarlo.