Passione

Aforismi

Il re e la camicia

Un re era ammalato e disse ai suoi sudditi:

- Dar˛ metÓ del mio regno a chi saprÓ guarirmi.

Si riunirono tutti i sapienti per trovare il modo di far guarire il re.
Ma nessuno sapeva trovarlo.
Uno soltanto tra quei dotti disse che era possibile guarire il re.
E spieg˛:

- Se si trova un uomo felice, gli si toglie la camicia, la si fa indossare al re, e il re guarirÓ.

Subito il re mand˛ gente per tutto il regno alla ricerca di un uomo felice, ma i messi viaggiarono a lungo, da ogni parte, senza riuscire a trovare un uomo felice.
Non c'era nessuno che fosse del tutto contento.
Chi era ricco, era ammalato; chi era sano e anche ricco, aveva una cattiva moglie; altri avevano cattivi figlioli.
Ognuno si lamentava di questo e di quello.
Una volta il figlio del re, passando a tarda sera davanti a una casupola, udý lÓ dentro un tale che diceva:

- Ecco, sia lodato Iddio: oggi ho lavorato e ho guadagnato, ho mangiato e ora vado a dormire: di che altro ho bisogno?

Il figlio del re si rallegr˛, e ordin˛ che si togliesse a quell'uomo la camicia, gli si desse in cambio quanto denaro voleva e che si portasse la camicia al re.
I messi si recarono dall'uomo felice per togliergli la camicia; ma quell'uomo felice era cosý povero che non aveva indosso neppure la camicia.