Passione

Aforismi

Proverbi Ungheresi

A caval donato non si guarda in bocca.
Al buon vino non serve la pubblicit.
Chi cerca, trova.
Chi guadagna tempo, guadagna vita.
Chi non lavora, non mangia.
Chi rischia, vince.
Chi scava la fossa agli altri, vi cade dentro egli stesso.
Chi semina vento, raccoglie tempesta.
Ci ch' stato, stato.
Come si semina, si raccoglie.
Corvi con corvi non s'accecano tra loro.
Dio non corre, ma non mai in ritardo.
I frutti maturano col tempo.
Il credente felice; il dubbioso intelligente.
Il denaro parla, il cane abbaia.
Il frutto proibito il pi dolce.
Il male non viene mai da solo.
In ogni cosa buona c' sempre qualcosa di cattivo.
L'abito non fa l'uomo.
L'appetito vien mangiando.
L'uomo spera sino alla morte.
La mela non cade lontano dall'albero.
Meglio prevenire, che curare.
Meglio tardi che mai.
Nell'amore come nei sogni non c' niente di impossibile.
Nessuno profeta nella propria patria.
Non sappia la mano destra, ci che fa la sinistra.
Ogni gallo padrone nel proprio pollaio.
Per fare un buon lavoro occorre tempo.
Quando il gatto non c', i topi ballano.
Spesso chiudiamo gli occhi, per vedere pi belle le cose.
Tale la madre, tale la figlia.
Tanti uomini, tante opinioni.
Tutto bene, se finisce bene.
Un albero non un bosco.
Un pazzo ne fa cento.
Uno sciocco pu portare un sasso in un fosso e cento saggi non possono tirarlo fuori.
Vino dentro, ragione fuori.
Vive come un pesce nell'acqua.