Passione

Aforismi

Proverbi Ebraici

Amico non è colui che ti asciuga le lagrime, ma colui che non ti fa piangere.
Anche il cane sdentato afferra l'osso.
Anche se hai sessanta consiglieri, consigliati prima con te stesso.
Chi non ha un passato, non ha un futuro.
Ci preoccupiamo del passato, ci stressiamo del presente, ci spaventiamo del futuro.
Dio non poteva essere ovunque, perciò ha creato la mamma.
Due gatti danno da fare a un leone.
Ero scontento di non avere scarpe finché ho visto uno senza piedi.
Il buonsenso è l'istinto del vero.
Il giusto cade sette volte e si rialza.
Il miglior posto dove nascondere un albero è in una foresta.
Il povero è disprezzato dai suoi stessi fratelli, tanto più si allontanano da lui i suoi amici. Egli va in cerca di parole, mo non ci sono.
L'ospite frequente diventa un peso.
L'uomo non ha altro scopo che d'esser uomo.
Le lagrime di un bambino raggiungono il cielo.
Lo spirito afflitto è duro a guarire.
Lo stolto casca di schiena e si rompe il naso.
Meglio un'oncia di fortuna che una libbra d'oro.
Mezza verità è una menzogna intera.
Molti si proclamano gente per bene, ma una persona fidata chi la trova?
Non negare un beneficio a chi ne ha bisogno, se è in tuo potere il farlo.
Non è bello ciò che costa molto, ma costa molto ciò che è bello.
Quando entra la fortuna fatela accomodare.
Quando l'uomo pensa, Dio sorride.
Se rubi ad un ladro, ne provi il gusto.
Sulla facciata che mostriamo agli altri manifestiamo il nostro potenziale; attraverso i nostri figli riveliamo la nostra realtà.
Troppo cibo buono è peggio di troppo poco cibo cattivo.
Un colpo si dimentica, una parola detta no.
Una folla di persone, senza una persona in essa.
Una monetina falsa si scopre sempre quando si paga.
Una pace cattiva è meglio di una guerra buona.
Una parola detta al momento giusto è come un diamante incastonato nell'oro.
È meglio il morso di un amico che il bacio di un nemico.