Passione

Aforismi

Tito Maccio Plauto

A seconda di come spira il vento in alto mare, di conseguenza si indirizzi la vela.
Ad ogni regina piace il suo re, ad ogni sposo la sua sposa.
Agli di piaciuto far s che il dolore fosse compagno del piacere.
Al saggio basta una parola sola.
Allo schiavo conviene sapere pi che parlare.
Bada ad uno finch vivo, quando morto, riposi in pace!
Che fiume questo mai che il mare non riesca a ricevere?
Chi accusa un altro di una colpa deve guardare se stesso.
Chi d consigli un po' come se aiutasse.
Chi non sa qual sia la via che conduce al mare, deve prendere per compagno il fiume.
Chi vuol mangiare la noce ne deve rompere il guscio.
Ci che si acquistato malamente, finisce malamente.
Ci che andato in malora vi andato definitivamente.
Di qua lupi, di l cani.
Dov' amore, dolore.
Dove sono gli amici, la sono le ricchezze.
Fa un cattivo servigio al mendicante chi gli d da bere e da mangiare.
Il bene fatto ai buoni non va perduto.
Il bisogno comanda su tutto.
Il male che conosciamo il migliore.
Il miglior amico quello pi vecchio possibile.
Il pesce va mangiato quando fresco.
Il saggio si plasma la fortuna da solo.
Il tuo benessere dove sono i tuoi amici.
In amore un falso giuramento non significa nulla.
In ogni cosa la sua misura, questa un'ottima abitudine.
In una mano porta una pietra, mentre nell'altra mostra il pane.
L'amante come il pesce; pessimo se non fresco.
L'amore d amarezze.
L'amore fecondo di molto miele e di molto fiele.
L'animo dell'uomo pu ottenere qualunque cosa si comandi.
L'assenza il dolore senza la pace della morte.
L'uomo lupo, non uomo, per l'altro uomo.
La donna manda buon profumo quando non ne manda nessuno.
La fiamma sempre vicinissima al fuoco.
La merce buona trova facilmente un compratore.
La pazienza il rimedio migliore per ogni problema.
La povert insegna tutte le arti.
La speranza ha ingannato molti che speravano.
La via di mezzo sempre la migliore: ogni eccesso conduce alla rovina.
Le cose in cui non speri accadono pi spesso di quelle che ti aspetti.
Malamente opera chi dimentica ci che ha imparato.
Nei confronti di un buon ospite o amico ci che si spende un guadagno.
Nessun cavallo pi saggio di un cavallo come te.
Nessuno da solo sa mai abbastanza.
Nessuno deve vergognarsi a tavola.
Nessuno pu godere a lungo di un bene.
Nessuno ti dimostra pi amicizia di un amico nel bisogno.
Nessuno pi amichevole di un amico in difficolt.
Non c' fumo senza un fuoco.
Non c' ospite tanto gradito che non diventi scomodo dopo tre giorni.
Non con l'et ma con l'ingegno si raggiunge la sapienza.
Non occuparti di ci che non ti riguarda.
Non parlar male di un amico assente.
Non facile soffiare e inghiottire nello stesso momento.
Ognuno ha in mente ci che lo riguarda.
Pensa quanto saggio il piccolo topolino: non affida mai la sua vita a un solo buco.
Perdiamo ci che sicuro mentre andiamo alla ricerca di ci che malsicuro.
Quel che non si spera accade pi spesso di quel che si spera.
Se sei contento, hai abbastanza per vivere bene.
Se si fa del bene a una persona dappoco, quel beneficio va perduto.
Senza ali non facile volare.
So che a molti sono capitati molti avvenimenti positivi, al di l di ogni speranza.
Spesso andando alla ricerca di ci che incerto, perdiamo ci che certo.
Tra molti mali, il male minore quello che fa meno male.
Tutti gli eccessi portano alla rovina.
Un animo forte e tranquillo riduce i mali a met.
Un saggio impara dagli errori degli altri, uno stolto dai propri.
Vale pi un teste oculare che dieci che testimoniano per sentito dire: coloro che ascoltano raccontano quello che hanno ascoltato quelli che vedono sanno con certezza.
fissato come un chiodo da trave.
giusto che tutti siano astuti per il loro interesse.
indispensabile per chi cerca di guadagnare spendere.
sciocco portare a caccia delle cagne svogliate.
sempre meglio una donna silenziosa che loquace.
triste opera scavare un pozzo quando la gola attanagliata dalla sete.
umano amare, ed ancor pi umano il perdonare.