Passione

Aforismi

Tentazione

A che serve resistere a una tentazione? Tanto, ce n'è subito un'altra.
Anche la santità è una tentazione.
Anche se i più forti resistono a ogni tentazione, tutti gli esseri umani che soffrono di qualche carenza, reale o immaginaria, sentono il desiderio di attirare su di essa l’attenzione.
Appartiene solo agli uomini d'intelligenza e di cuore resistere alla tentazione dell'odio.
Beato colui che non è mai stato tentato; perché non conosce la fragilità della sua rettitudine.
Cedi alla tentazione: può darsi che non ti passi mai più vicino.
Chi ha toccato una volta il paradiso, come potrebbe poi con tentarsi della vita di tutti i giorni?
Ci sono molti buoni sistemi per proteggersi dalle tentazioni, ma il migliore è la codardia.
Ci sono parecchie valide difese dalla tentazione, ma la più sicura è la viltà.
Colui che vuole evitare le tentazioni, deve sfuggire alla noia. Ma colui che vuole sfuggire alla noia, finisce in tentazione.
Discutere con la tentazione significa essere sul punto di cedere.
Disprezza le tentazioni ed abbraccia le tribolazioni.
Dovete mettere da parte i momenti passeggeri di paura e di tentazione e concentrarvi su quello che è più importante a lunga scadenza: i vostri valori e i vostri strandard personali.
Esistono tentazioni così pericolose che per cedere a esse occorrono coraggio e audacia.
Il gusto di compiacere l'amico è un demonio tentatore.
Il matrimonio è popolare perché unisce il massimo della tentazione con il massimo di opportunità.
Il segreto della felicità è cedere alle tentazioni.
Il veto su molte cose costituisce l'unica tentazione per l'uomo.
Io generalmente evito le tentazioni a meno che non riesca a resistervi.
Io non resisto mai alla tentazione, perché ho scoperto che le cose che mi fanno male non mi tentano.
L'altruismo è una tentazione, come il piacere.
L'ultima tentazione è il tradimento più grande: fare la cosa giusta per la ragione sbagliata.
L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi.
L'uomo migliore è quello che non si è mai inchinato di fronte a una tentazione materiale.
L'uomo è più libero d'evitare le tentazioni che di superarle.
La bellezza tenta i ladri più dell'oro.
La confessione è la tentazione del colpevole.
La debolezza ha sempre rappresentato una tentazione ad usare la forza.
La diabolica tentazione di amare il nostro nemico.
La differenza fra un buon architetto e un cattivo architetto consiste oggi nel fatto che quest'ultimo soccombe a ogni tentazione, mentre l'altro le resiste.
La paura di perdere la reputazione era un deterrente potente rispetto alla tentazione di violare le regole, quando sulla reputazione veniva costruita una vita, oltre che la carriera.
La perenne tentazione della vita è quella di confondere i sogni con la realtà.
La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.
La tentazione comune a tutte le intelligenze: il cinismo.
La tentazione del potere è la più diabolica che possa essere tesa all'uomo, se Satana osò proporla perfino a Cristo. Con Lui non ci riuscì, ma riesce con i suoi vicari.
La tentazione di fare ciò che è proibito proprio perché è proibito è la più grande delle tentazioni.
La tentazione permanente della vita è di confondere i sogni con la realtà. La sconfitta permanente della vita arriva quando i sogni si sono arresi alla realtà.
La tentazione più pericolosa: non assomigliare a nulla.
La tentazione è il metro attraverso cui Dio giudica il valore delle anime umane: è la bilancia che Dio onnipotente usa per soppesare gli spiriti.
La tentazione è l'arma della donna e la scusa dell'uomo.
La tentazione è una forza irresistibile che agisce su un corpo rimovibile.
La vicinanza di un oggetto desiderato è una tentazione ad abusarne.
Le due più grandi parole dell'antichità sono osservare e badare. Osserva le possibilità e bada alle tentazioni.
Le tentazioni della vita hanno lo scopo di mettere alla prova la nostra fermezza d’animo.
Le tentazioni di Dio sono sempre state piú pericolose per il genere umano di quelle di Satana.
Le tentazioni peggiori sono quelle a cui si cede senza averne nulla in cambio, facendo solo l’amara scoperta della nostra debolezza.
Le tentazioni, contrariamente alle buone occasioni, si presentano sempre una seconda volta.
Liberarsi dalla tentazione significa soccombervi.
Lo scopo della vita, se ne ha uno, consiste semplicemente nella ricerca continua delle tentazioni.
Molte persone vorrebbero essere liberate dalle tentazioni ma piacerebbe loro restarvi a portata di mano.
Nessun uomo merita una fiducia illimitata, nei casi migliori, il suo tradimento è solo posposto nell'attesa di una tentazione sufficiente.
Nessuno è esperto nell'arte della vita se non è mai stato tentato.
Non c'è dubbio, una donna deve morire piuttosto di prostituire il suo onore e la sua onestà qualunque sia la tentazione.
Non c'è un segreto della vita. Il fine della vita, se ve ne è uno, è quello di andare sempre alla ricerca di tentazioni.
Non c'è virtù così grande che possa essere al sicuro dalla tentazione.
Non ci indurre in tentazione. Dicci solo dov'è, la troveremo.
Non resistere mai alla tentazione: prova ogni cosa: non cedere su ciò che è bene.
Non tentare un uomo disperato.
Non vi è altro modo di liberarsi da una tentazione che di soccombere ad essa. Se resistete, l'anima vostra si ammalerà di desiderio per quelle cose che le sono state rifiutate.
Non è la tentazione che è forte, sono io che sono debole.
Ogni uomo normale deve essere tentato, a volte, di sputarsi sulle mani, issare la bandiera nera e mettersi a tagliare gole.
Per quanto tentiamo di andare avanti, per quanto sia forte la tentazione di non guardare indietro, il passato torna sempre a morderci il sedere.
Perché una donna non ceda alla tentazione, è necessaria la combinazione di queste due cose: primo, che la donna sia molto forte; secondo, che la tentazione sia molto debole.
Posso resistere a tutto tranne che alla tentazione.
Quell'uomo che è libero dalla credulità, che conosce l'increato, che ha spezzato tutti i legami, che ha cancellato tutte le tentazioni, che ha rinunciato a ogni speranza, costui è davvero il supremo tra gli uomini.
Ragioniamo troppo. Esiste una tentazione al ragionamento che dobbiamo temere come tutte le altre tentazioni.
Se lo scopo del Diavolo è quello di tentare l'uomo, appare abbastanza inutile.
Se sei tentato di compiere cosa turpe, anche senza testimoni, temi te stesso.
Siamo forti contro le tentazioni forti. Contro le deboli, deboli.
Talvolta sono tentato dal Diavolo di credere in Dio.
Tentazione dell'intelligenza: capire presto e accontentarsi.
Terribile è la tentazione di fare del bene.
Tutti gli uomini sono soggetti all'errore e molti uomini ne sono, in molti aspetti, esposti alla tentazione per passione o per interesse.
Tutto è tentazione per chi la teme.
Un uomo ha molte più tentazioni di una donna perché sa dove andare a trovarle.
Una donna che non viene tentata non può vantarsi della sua castità.
Vi sono tentazioni terribili; e ci vuole forza e coraggio a cedervi.
È bene non avere vizi e male non avere tentazioni.
È sperare la cosa più difficile. La cosa più facile è disperare, ed è la grande tentazione.