Passione

Aforismi

Talento

A differenza del talento o del genio la stupidità non può essere nascosta: appartiene alla sua natura l'urgenza di manifestarsi.
A volte è il nostro talento che ci penalizza.
Aver talento, essere un talento: due cose che vengono sempre confuse.
Avere del talento significa capire che si può fare di meglio.
Avere del talento è avere fede in sé stessi e nelle proprie forze.
C'è chi solo grazie al proprio talento ha potuto salvarsi da una vita scialba e insignificante; una vita, cioè, come quella della maggior parte dei comuni mortali.
C'è qualcosa di molto più scarso, raffinato e raro del talento. È il talento di riconoscere le persone di talento.
C'è una fonte della giovinezza: è nella tua mente, nei tuoi talenti, nella creatività che porti nella vita. Quando impari ad attingere a questa sorgente, avrai davvero sconfitto l'età.
Che cos'è il talento? Te stesso senza la mente.
Chi ha veramente talento ne ha anche da fregarsene.
Chi è nato con un talento, e per esplicare un talento, ritrova in esso la sua più bella esistenza.
Chiunque ha talento. Ciò che è raro è il coraggio di seguire quel talento nel luogo oscuro a cui conduce.
Ci sono delle cattive qualità che producono grandi talenti.
Ci viene detto che il talento crea le proprie opportunità. Ma talvolta sembra che il desiderio intenso crei non solo le opportunità, ma anche il talento.
Ciò che uno è incomincia ad affiorare quando scema il suo talento, quando egli smette di mostrare ciò che è capace di fare. Il talento è anche un ornamento; un ornamento è anche un nascondiglio.
Con un talento in più si è spesso più insicuri che con uno in meno: come il tavolo sta meglio su tre che su quattro gambe.
Devi compiere lo sforzo efficace e permanente di investire il tuo talento solo in attività che meritano i tuoi sforzi migliori.
Due specie di scrittori hanno vero talento: quelli che pensano e quelli che fanno pensare.
Educare significa tirare fuori il talento di ognuno, il suo grado di libertà, la strada per apprendere davvero.
Esercita i tuoi talenti, e distingui te stesso, e non pensare di ritirarti dal mondo, fino a quando il mondo non sia dispiaciuto del tuo ritiro.
Esiste una sola scuola: quella del talento.
Essere responsabili verso se stessi significa non accettare soluzioni facili e superficiali e rifiutarsi di svendere i propri talenti e le proprie aspirazioni.
Fallire la propria vita significa accedere alla poesia senza il supporto del talento.
Fare agevolmente ciò che riesce difficile agli altri, ecco il talento; fare ciò che riesce impossibile al talento, ecco il genio.
Gli uomini con talento trovano delle soluzioni, i geni scoprono dei problemi.
Gli uomini di genio sono come le aquile, essi vivono con quello che uccidono, mentre gli uomini di talento sono come i corvi, essi vivono di quello che è stato ucciso per loro.
Gli uomini senza talento sfogano la loro rabbia giudicando coloro che ne hanno.
Ha il talento di avere della fortuna, ma non ha la fortuna di avere talento.
Ho un talento particolare per le situazioni impossibili. Tutti hanno talento per qualcosa.
Ho una personalità inadatta al mio talento.
I capaci e i ricchi di talento sono i molestatori della pubblica mediocrità.
I grandi artisti hanno probabilità nel loro talento e del talento nella loro probabilità.
I membri più dotati della specie umana sono al loro meglio creativi quando non possono fare carriera, e devono compensare ciò che manca col realizzare e coltivare le loro capacità e talenti.
I talenti appartengono all'industria molto tempo prima che questa li presenti: altrimenti non si adatterebbero con tanto zelo.
Il duro lavoro senza talento è una vergogna, ma il talento senza il duro lavoro è una tragedia.
Il genio ci è donato da Dio, ma il talento riguarda noi.
Il genio impara solo da se stesso, il talento soprattutto dagli altri.
Il genio è per l'uno per cento ispirazione e per il novantanove per cento sudore. Dunque, una persona geniale è spesso soltanto una persona di talento che ha fatto bene i suoi compiti.
Il genio è un talento fornito di ideali.
Il mito del talento presume che siano le persone a rendere intelligenti le organizzazioni. Il più delle volte è vero il contrario.
Il momento in cui si riconosce la propria mancanza di talento è un lampo di genio.
Il mondo è pieno di giovani talenti, almeno tanti quante sono le madri che sarebbero pronte a testimoniarlo.
Il più utile dei talenti è di non usare mai due parole quando una è sufficiente.
Il pubblico non ha l'obbligo di essere grato alle persone senza talento della fatica che fanno a scrivere.
Il successo significa andare a dormire la notte sapendo che i nostri talenti e capacità sono stati usati in modo da servire gli altri.
Il talento colpisce un bersaglio che nessun altro può colpire; il genio colpisce un bersaglio che nessun altro può vedere.
Il talento consiste nel dire le stesse stupidaggini degli altri, ma più elegantemente.
Il talento cresce, migliora, va protetto e non invecchia.
Il talento da solo non può fare lo scrittore. Ci deve essere un uomo dietro al libro.
Il talento da solo non ti renderà una persona di successo. E nemmeno essere nel posto giusto al momento giusto, a meno che tu non sia pronto. La domanda più importante è: Sei pronto?
Il talento del successo non è nulla più che il fare ciò che puoi fare bene, e fare bene qualunque cosa tu faccia senza pensare alla fama. Se mai giungerà sarà perché è ben meritata, non perché è stata cercata.
Il talento e il gusto non sono sufficienti, solo lo stile conta.
Il talento fa quello che vuole, il genio fa quello che può. Del genio ho sempre avuto la mancanza di talento.
Il talento non basta: occorre tenacia. Tra una persona talentuosa senza tenacia e un’altra tenace, ma senza talento, sarà quest’ultima a ottenere i risultati migliori.
Il talento non si addice all'uomo cerebrale. Sfugge colui che vuole capire. Ama solo chi ambisce a diventare nessuno.
Il talento proviene dall'originalità, che è un modo speciale di pensare, di vedere, di comprendere e di giudicare.
Il talento senza disciplina è come una macchina senza benzina.
Il talento senza genio è poca cosa. Il genio senza talento è nulla.
Il talento senza immaginazione ci ha dato l'artigianato a cui dobbiamo tanti oggetti utili, come il cestino di vimini da picnic. L'immaginazione senza talento ci ha dato l'arte moderna.
Il talento si sviluppa nel ritiro; il carattere si forma nel tumulto del mondo.
Il talento sociale si può definire come cordialità finalizzata a uno scopo.
Il talento sta nelle scelte.
Il talento sta tutto nella gentilezza verso la materia, consiste nel dare un canto a ciò che era muto.
Il talento ti fa vincere una partita. L'intelligenza e il lavoro di squadra ti fanno vincere un campionato.
Il talento toglie significato all'idea stessa di esercizio; quando si trova qualcosa per il quale si ha talento vero, la si fa (qualunque cosa sia) fino a farsi sanguinare le dita o cascare gli occhi dalla testa.
Il talento venuto da lontano sembra sempre migliore di quello cresciuto in casa.
Il talento vero è possedere le risposte quando ancora non esistono le domande.
Il talento è ciò che è in potere dell'uomo.
Il talento è dato da Dio. Sii umile. La fama è data dall'uomo. Sii riconoscente. La presunzione è data da te stesso. Sii prudente.
Il talento è il prodotto di una intelligenza superiore applicata a un lavoro.
Il talento è il vero motore della nostra civiltà e della nostra cultura. In qualsiasi campo. Talento che per me vuol dire poi tante cose, estro artistico ma anche impegno, serietà, professionalità.
Il talento è la capacità di imparare. Il genio è la capacità di evolversi.
Il talento è la tassa per l'esercizio dell'arte.
Il talento è meno costoso del sale da tavola. Ciò che separa l'individuo di talento da quello di successo è un sacco di duro lavoro.
Il talento è solo uno strumento. È come avere una penna che scrive invece di una che non scrive.
Il talento è un dono che Dio ci fa in segreto, e che noi divulghiamo senza saperlo.
Il talento è un dono, ma il successo è un lavoro.
Il talento è un furto di natura.
Il talento è una fonte da cui sgorga acqua sempre nuova. Ma questa fonte perde ogni valore se non se ne fa il giusto uso.
Il talento è una questione di quantità. Talento non è scrivere una pagina, e scriverne trecento.
Il talento, che giace nella comprensione, è spesso ereditario; il genio, essendo l'azione della ragione o della fantasia, raramente o mai.
Il talento, il genio stesso senza il carattere è una carrozza senza cavalli.
Il talento, è l'audacia, lo spirito libero, le idee ampie.
In un mondo di gente tutta uguale, il talento è la nostra diversità.
Insisti su te stesso; mai imitare. Tu puoi presentare in ogni momento il tuo talento con la forza accumulata coltivandoti per tutta la vita; ma il talento che hai adottato da un altro lo possiedi solo in maniera estemporanea.
Io mi ristoro quando sono da sola. Una carriera nasce nel pubblico; il talento nel privato.
Io non ho mai cercato il successo per avere fama e denaro; nel successo sono il talento e la passione che contano.
Io non sono più umile di quanto richiedano i miei talenti.
L'ambizione e un po' di fortuna sono cose che possono essere di molto aiuto per uno scrittore, se ce l'ha. Troppa ambizione e poca fortuna, se non proprio scalogna, possono rovinarlo. Ma soprattutto bisogna avere talento.
L'amicizia è tutto. L'amicizia vale più del talento. Vale più del governo. L'amicizia vale tanto quanto la famiglia.
L'arte viene prodotta dal privo di talento e venduta dal privo di scrupoli al perplesso.
L'avversità ha l'effetto di stimolare dei talenti che, in condizioni di prosperità, sarebbero rimasti dormienti.
L'imitazione è un omaggio che la mediocrità rende al talento.
L'immaginazione non è il talento di alcuni uomini ma il benessere di ogni uomo.
L'impegno, da solo, non basta più. Dovete individuare il vostro talento e capire come usarlo. Perché qualcun altro, state certi, capirà come usare il suo.
L'importante è avere del genio a vent'anni e del talento a ottanta.
L'interesse della nostra stima e della nostra pace merita bene il sacrifizio della nostra vanità in sopprimere di quei talenti che, conosciuti a mezzo, ci rendono ridicoli, e che, conosciuti a fondo ma non pareggiati da quei degli altri, ci rendono odiosi.
L'interesse e il talento sono i soli consiglieri coscienziosi e utili.
L'invidia è la prova della nostra debolezza; l'emulazione è la prova della nostra forza. L'una è la disperazione dell'impotenza, l'altra è lo sviluppo del talento.
L'originalità è un trucco di cui si serve la gente priva di talento per far colpo su altra gente senza talento e per difendersi dalla gente di talento.
La capacità di imparare è un dono, l'abilità di imparare un talento, la volontà di imparare una scelta.
La concisione è sorella del talento.
La distinzione tra talento e capacità è uno dei concetti più fraintesi dalle persone che stanno cercando di avere successo. Il talento è una dote innata, le capacità si sviluppano attraverso ore ed ore di duro lavoro.
La fortuna di avere talento non è sufficiente; bisogna avere anche il talento di avere fortuna.
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.
La gente comune si preoccupa unicamente di passare il tempo; chi ha un qualche talento pensa invece a utilizzarlo.
La mediocrità non riconosce nulla che le sia superiore; ma il talento riconosce istantaneamente il genio.
La mediocrità premia i suoi simili, ma il talento alla fine la spunta.
La misura del talento non è ciò che vuoi ma ciò che puoi.
La motivazione batterà quasi sempre il semplice talento.
La politica è l'arte di chi non ha alcun talento.
La presunzione rovina il genio più raffinato. Non c'è molto pericolo che il vero talento o la vera qualità vengano trascurati a lungo; anche se lo sono, la coscienza di possederli ed usarli bene dovrebbe soddisfare una persona, ed il grande fascino di tutto il potere è la modestia.
La ripetizione di piccoli sforzi otterrà più dell'uso occasionale di grandi talenti.
La sincerità non è una questione di volontà, ma di talento.
La speranza è un talento come qualsiasi altro.
La sua mancanza di talento rasentava il genio.
La tecnica a volte è la contraffazione del talento.
Lavora mentre hai la luce. Tu sei responsabile per il talento che ti è stato donato.
Le donne che hanno fiducia nelle loro capacità sono più portate ad avere successo di quelle a cui manca la fiducia, anche se queste ultime possono essere molto più competenti e dotate di talento e industriose.
Le idee attraggono denaro, tempo, talenti, capacità, abilità ed altre idee complementari che le porteranno a realizzarsi.
Le partite si vincono e si perdono in allenamento; il carattere di un giocatore è più importante del suo talento.
Le persone nate con un talento che sono destinate ad usare troveranno la loro più grande felicità nell'utilizzarlo.
Le qualità dell'uomo vengono esaltate dalla sua capacità di elevarsi nella conoscenza, più che nel suo talento di coltivare antiche illusioni.
Le regole che ci siamo dati, l’ordine, le norme con cui abbiamo strutturato la nostra vita, sono spesso gli antagonisti del talento.
Leggiamo per assaggiare la mediocrità e sentirci una schifezza; è un’esperienza che ci aiuta a riconoscere l’orrore quando comincia ad affiorare nel nostro lavoro, e a starne alla larga. Leggiamo anche per misurarci con la grandezza e il talento, per farci un’idea di tutto ciò che si può fare.
Lo sport insegna che per la vittoria non basta il talento, ci vuole il lavoro e il sacrificio quotidiano. Nello sport come nella vita.
Lo stile è l’anima del talento.
Maggiore è il livello di energia, più è efficiente il tuo corpo, più ti sentirai meglio e più potrai utilizzare il tuo talento per produrre ottimi risultati.
Mentre all'uomo si chiede di parlare secondo competenza e talento, alla donna si chiede di parlare con il corpo.
Mettiti in vista. Ciò porterà alla luce i tuoi talenti.
Mi ci sono voluti quindici anni per scoprire che non avevo il talento dello scrittore, ma non ho potuto smettere, perché a quel punto ero già troppo famoso.
Molti pensano che avere talento sia una questione di fortuna; a nessuno viene in mente che la fortuna possa essere una questione di talento.
Molti talenti si sono persi nella nostra società, unicamente perché questi talenti portavano una gonna.
Nel modo in cui ti guadagni la vita, qualunque esso sia, in questo sta il tuo talento.
Nelle anticamere dei potenti, è dato quasi sempre di vedere che l'abilità e l'adulazione riescono a vincerla sul merito e sul talento.
Nelle persone di capacità limitate la modestia è semplice onestà, ma in chi possiede un grande talento è ipocrisia.
Noi non siamo in una posizione nella quale non abbiamo nulla con cui lavorare. Noi abbiamo già le capacità, i talenti, le direttive, le missioni, le chiamate.
Non c'è niente di peggio di un talento sprecato.
Non c'è sostituto per il talento. la laboriosità e tutte le virtù non servono a nulla.
Non c'è via di scampo, indipendentemente da quanto sei dotato, il tuo talento ti lascia a piedi se non sviluppi le tue abilità.
Non dirmi quanto talento possiedi, dimmi quanto lavori sodo.
Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso.
Non nascondere i tuoi talenti, essi furono fatti per essere usati. Che cos'è una meridiana all'ombra?
Non riuscire a fare mediocremente ciò che fa, è ciò che distingue il grande talento.
Non si deve volere tutto subito, come spesso pretendono i giovani oggi. Se si ha talento il momento giusto arriva, anche se con tante rinunce.
Non si nasce artisti, lo si diventa coltivando i propri talenti, spingendosi oltre i propri limiti.
Occorrono grande talento e capacità per celare il proprio talento e le proprie capacità.
Oggi non avere talento non basta più.
Parità di opportunità è una pari opportunità di mettere alla prova talenti disuguali.
Pensa al passato in termini di ricordo di eventi e risultati piacevoli, proficui e soddisfacenti. Pensa al presente in termini di sfide e opportunità, e di ricompense che otterrai con l’applicazione dei tuoi talenti e delle tue energie. Quanto al futuro, è un tempo e un luogo in cui ogni ambizione meritevole che possiedi sarà alla tua portata.
Pensa alla tua immaginazione come a una capacità piuttosto che a un talento e impara ad usarla.
Per acquistare un crescente e duraturo rispetto in società, è una buona cosa, se possiedi un grande talento, di dare, presto nella tua giovinezza, un bel calcio al garretto destro della società che ami. Dopo questo, sii uno snob.
Per avere del talento, dobbiamo essere convinti di possederne.
Per quanto uno possa essere dotato di talento, non è affatto sicuro che avrà da mangiare a sufficienza, mentre uno che possiede intuito non avrà mai problemi a pagarsi il pranzo.
Per scrivere un bel libro sono necessarie tre cosa: il talento, l'arte e il mestiere; cioè la natura, l'operosità e l'abitudine.
Perché la maggior parte delle decisioni sembrano essere prese da lemuri ubriachi? Le persone che hanno tempo prendono decisioni, non quelle che hanno talento. E perché le persone che hanno talento sono così occupate? Stanno correggendo gli errori commessi da coloro che hanno tempo.
Più di un artista deve il proprio talento al fatto di aver avuto dei cattivi genitori.
Poiché il talento e il genio agiscono all'infuori delle leggi della teoria, si trasformano nell'antitesi della realtà.
Possedere un grande talento significa innanzitutto avere qualcosa in sé stessi per cui vale la pena vivere.
Potrebbe essere la brutta abitudine dei talenti creativi quella di investire se stessi in estremi patologici, che consentono di raggiungere profonda conoscenza ma non vita lunga a chi non riesce a tradurre le proprie ferite psichiche in arte o pensiero significativi.
Qualunque sia il tuo talento, dovresti coltivarlo, e nutrirlo e costruire su di esso. È il talento specifico che ti porterà al vertice nel tuo campo di attività.
Quando il talento è ricco, è come una vena d'acqua: trova sbocchi in vari luoghi.
Quel che uno è comincia a rivelarsi quando il suo talento scema, quando egli cessa di mostrare quel che "può". Il talento è anche un ornamento; un ornamento è anche un mezzo per nascondersi.
Sapersi limitare all'essenziale; centocinquanta pagine sono bastate a rendere immortali vari moralisti. Le stesse idee giuste espresse in centocinquanta romanzi brutti o mediocri non li avrebbe fatti uscire dal nulla. È il talento di saper prendere le proprie misure e di attenervisi.
Se dal di dentro la stupidità non assomigliasse tanto al talento, al punto da poter essere scambiata con esso, se dall’esterno non potesse apparire come progresso, genio, speranza o miglioramento, nessuno vorrebbe essere stupido e la stupidità non esisterebbe.
Se le scimmie avessero il talento dei pappagalli, potrebbero fare i ministri.
Se sentite una donna dir male dell'amore ed un letterato della fama, state pur certi che la donna sta invecchiando e che il talento del letterato è in declino.
Se, leggendoti, penso che menti bene, vuol dire che hai del talento. Se arrivi a farmi credere che sei sincero, vuol dire che hai molto talento.
Senza ambizione non c'è talento.
Senza tecnica, il talento non è altro che un abito sporco.
Sgobba per fare di te stesso una persona notevole per un talento o per l'altro.
Si può anche dannare la propria vita, se si ha genio. Se si ha solo talento, è da stupidi.
Siamo noi a invecchiare, il nostro corpo, non la classe. Il talento è pulizia del movimento, è il concetto zen per cui il miglior tiro con l’arco sorprende per primo il tiratore.
Siamo sempre più ansiosi di distinguerci per un talento che non possediamo, che essere apprezzati per i quindici talenti che possediamo.
Siccome è più facile dire 'non posso' piuttosto che dire 'posso' o almeno 'ci posso provare', molte persone vivono tutta la vita inconsapevoli della propria forza e persino del talento che hanno a disposizione.
Spesso il talento è un difetto del carattere.
Tutti sono capaci di parlare o di scrivere in modo oscuro e noioso: la chiarezza e la semplicità invece sono scomode. Non solo perché richiedono più sforzo e più talento, ma perché quando si è costretti a essere chiari non si può barare.
Tutto il talento di certi uomini si riduce all'arte di far credere che hanno tutti quei talenti che non hanno.
Un best-seller è la tomba dorata d'un talento mediocre.
Un talento mediocre, con una costituzione morale un po' fiacca, è il suolo che produce i più brillanti esemplari di scrittori di saggi premiati, e di epigrammi greci.
Un team è un gruppo di persone che possono non essere uguali in esperienza, talento o istruzione, ma lo sono nell’impegno.
Un vero talento è saper ascoltare le risposte, quando la vita ti parla in silenzio.
Una nobile fierezza si addice alle persone che hanno grandi talenti.
Una persona dovrebbe definire i suoi obiettivi il più presto che può e dedicare tutte le sue energie e il talento per arrivarci. Con uno sforzo sufficiente, può farcela. Oppure può trovare qualcosa che è ancora più gratificante. Ma alla fine, non importa quale sia l’esito, lui saprà che è stato vivo.
Una quantità di uomini ottimi sono stati dei falliti perché i loro particolari talenti non si adattavano all'epoca e al luogo in cui gli è toccato vivere.
Una volta che abbiamo scoperto qual è il nostro talento, dobbiamo fare di tutto per assecondarlo, persino se all'inizio non è chiaro.
Usa il talento di cui sei in possesso: i boschi sarebbero molto silenziosi se nessun uccello cantasse ad eccezione di quelli più intonati.
Vivere in compagnia del talento è come avere un amico esigente, uno che ti aiuta ma non smette mai di chiedere. Se hai talento, sei obbligato a dimostrarlo. Sempre.
Volete sapere il grande dramma della mia vita? È che nella vita ho messo il mio genio, nelle mie opere solo il talento.
È la capacità di vedere dieci cose dove l'uomo comune ne vede una o dove l'uomo di talento ne vede due o tre.
È nella capacità di autoingannarsi che si mostra il massimo talento.
È solo perché il mondo guarda al suo talento con una tale indifferenza impressionante che l'artista si sente spinto a rendere importante il suo talento.