Passione

Aforismi

Natura Umana

Abbiamo bisogno di più consapevolezza della natura umana, perché l'unico pericolo reale che esiste è l'uomo in se stesso.
Accingendoci a spiegare i princípi della natura umana, noi miriamo in realtà a un sistema completo delle scienze costruito su di un fondamento quasi del tutto nuovo e tale che solo su esso possano poggiare con sicurezza.
Arte ed ideologia spesso interagiscono, ma la verità è che nascono entrambe dalla stessa fonte, entrambe ricorrono all'esperienza umana per spiegare la natura umana stessa.
Bisogna riconoscere un merito alla natura umana: quando non è in gioco l'interesse personale, è molto più pronta ad amare che a odiare.
Bisogna sempre studiare la natura degli altri prima di dare libero sfogo alla propria.
C'è un fuoco elettrico nella natura umana che tende a purificare, in modo che tra queste creature umane c'è sempre una nuova nascita di eroismo. Il peccato è che dobbiamo meravigliarci di esso, come dovremmo nel trovare una perla nella spazzatura.
Chi va fino alla fine del suo cuore conosce la natura dell'uomo. Conoscere la propria natura d'uomo, significa conoscere il cielo.
Ciò che una donna pensa delle altre donne è la prova della sua natura.
Come esseri umani dobbiamo seguire la nostra natura, ma come esseri civili non dobbiamo considerare il sesso unicamente come un mezzo per appagare temporaneamente un desiderio. Sesso significa anche responsabilità e matrimonio.
Da che cosa nasce il dolore? Dalla resistenza che emettiamo a lasciar fluire la nostra vera natura.
Devi riflettere se la tua natura sia più adatta all’attività o a un ritiro dedito agli studi, e devi volgerti là dove ti condurranno le capacità del tuo ingegno.
Dove è la natura umana così debole come in una libreria?
Due cose guidano la natura umana: l'istinto e l'esperienza.
Esiste nella natura umana una forte propensione a deprezzare i vantaggi, ed a ingrandire i mali, dei tempi presenti.
Finché gli uomini si ciberanno come le tigri essi manterranno la natura della tigre.
Fra uomini esiste, per natura, soltanto indifferenza; ma fra donne, già per natura, vi è inimicizia.
Generalmente nell'umana natura c'è più stupidità che saggezza.
Gli affari sono più gradevoli del piacere. Forgiano la natura umana in maniera più profonda e più continuativa.
Gli uomini e le donne, se sanno cogliere il piccolo dono di libertà, di libero arbitrio e di volontà efficace che la natura umana e la storia concedono loro, possono servirsene per cambiare il mondo e la società, faticosamente, attraverso alti e bassi, balzi in avanti e arretramenti, senza che niente sia definitivamente dato per scontato. La storia può essere, deve essere libertà.
Ho lasciato che la mia natura umana si sviluppi, nel modo in cui il suo destino lo vuole, io rimango come sono.
I sistemi che falliscono sono quelli che riposano sulla permanenza della natura umana e non sul suo aumento e sul suo sviluppo.
Il carattere complessivo del mondo è il caos per tutta l'eternità, non nel senso di un difetto di necessità, ma di un difetto di ordine, di articolazione, forma, bellezza, sapienza e di tutto quanto sia espressione delle nostre estetiche nature umane.
Il desiderio di resistere all'oppressione è radicato nella natura umana.
Il destino può mutare, la nostra natura mai.
Il disprezzare la nostra natura è un errore della nostra ragione.
Il maestro disse: Per natura gli uomini sono vicini; l'educazione li allontana.
Il più profondo principio della natura umana è il disperato bisogno di essere apprezzati.
Il poker può rivelarti molte cose se non hai pregiudizi, può mostrarti la tua vera natura.
Il primo movente che dovrebbe spingerci a studiare è il desiderio di accrescere l'eccellenza della nostra natura e di rendere un essere intelligente ancor più intelligente.
In ogni epoca, i più abietti esemplari della natura umana sono da cercarsi tra i demagoghi.
L'insicurezza dell'essere umano è parte integrante della sua natura e della sua disperazione.
L'ira è bramosa di punire, e non è affatto conforme alla natura dell’uomo che una tal brama egli nutra nel suo cuore mansueto. La vita dell’uomo si fonda sulle buone azioni e sulla concordia, ed è spinta al patto di comune aiuto non dalla paura ma dall’amore reciproco.
L'unica cosa immutabile della natura umana, è la sua mutevolezza.
L'uomo di natura calma e serena sente appena il peso dell'età; ma per chi è di opposta natura sono un greve fardello così la giovinezza come la vecchiaia.
L'uomo non ha una natura ma una storia. L'uomo non è altro che un dramma. La sua vita è qualcosa da scegliere, costruire mentre procede. L’essere umani consiste in quella scelta e in quella inventiva. Ogni essere umano è il romanziere di se stesso, e sebbene possa scegliere tra essere uno scrittore originale o uno che copia, non può evitare di scegliere. È condannato ad essere libero.
L'uomo non si può dire libero per il fatto che possa non esistere o per il fatto che possa non fare uso della ragione, ma solo in quanto ha potestà di esistere e di agire secondo le leggi della natura umana.
L'uomo non vive di solo cibo, dato che la sua natura è fatta di anima ed intelletto.
L'uomo è in fondo un animale selvaggio e feroce. Noi lo conosciamo solo in quello stato di ammansamento e di domesticità che è detto civiltà: perciò ci spaventano le rare esplosioni della sua vera natura. Ma fate che vengano tolte le catene dell'ordine legale e nell'anarchia l'uomo si mostrerà quale esso è.
L'uomo è l'unico essere vivente insoddisfatto della sua natura.
L'uomo è per natura credulo, incredulo, pauroso, temerario.
L'uomo è per natura superiore, la donna inferiore; il primo comanda, l'altra ubbidisce, nell'uno v'è il coraggio della deliberazione, nell'altra quello della subordinazione.
L'uomo è per natura un animale politico.
L'uomo è per natura un animale religioso.
L'uomo è per natura un animale socievole.
La base di ogni volere è bisogno, mancanza, ossia dolore, a cui l'uomo è vincolato dall'origine, per natura. Venendogli invece a mancare oggetti del desiderio, quando questo è tolto via da un troppo facile appagamento, tremendo vuoto e noia l'opprimono: cioè la sua natura e il suo essere medesimo gli diventano intollerabile peso. La sua vita oscilla quindi come un pendolo, di qua e di là, tra il dolore e la noia, che sono in realtà i suoi veri elementi costitutivi.
La benevolenza e la simpatia del prossimo hanno per noi un’importanza straordinaria, e ciò è dovuto semplicemente alla nostra natura umana.
La conoscenza della natura umana è l'inizio e la fine dell'educazione politica.
La debolezza della natura umana passa sotto il nome di forza.
La fede nella "bontà" dell'umana natura è una di quelle tristi illusioni da cui gli uomini si aspettano che la loro vita risulti abbellita e alleviata, mentre in realtà non provocano che danni.
La natura degli uomini superbi e vili è, nelle prosperità esser insolenti e nelle avversità abietti e umili.
La natura degli uomini è sempre la stessa; sono le loro abitudini che li separano.
La natura dell'uomo non è di progredire sempre; ha i suoi impeti e le sue ricadute.
La natura umana ha i suoi limiti: essa può sopportare la gioia, la sofferenza, il dolore fino a un certo punto, e soccombe se questo è oltrepassato.
La natura umana ha, anche lei, strane ragioni bicornute che il cuore certamente ignora.
La natura umana non si separerà mai dal potere. Cerca un esempio di rinuncia volontaria del potere da una parte all’altra del globo, non ne troverai nessuno.
La natura umana non è una macchina da costruire secondo un modello e da regolare perché compia esattamente il lavoro assegnato, ma un albero, che ha bisogno di crescere e di svilupparsi in ogni direzione, secondo le tendenze delle forze interiori che lo rendono una persona vivente.
La natura umana partecipa della sciocchezza più che della saggezza.
La natura umana è buona e il male è essenzialmente innaturale.
La natura umana è così disposta verso coloro che si trovano in situazioni interessanti, che una ragazza può essere sicura che si parla bene di lei se si sposa o se muore.
La natura umana è così incline a trovarsi delle scuse!
La natura umana è misera, e chi la vede a nudo non può che sentirsi misantropo.
La natura umana è tanto contraddittoria, sfuggente e ambigua da sottrarsi a ogni definizione.
La nostra natura ci spinge a reggerci in piedi da soli, per quanto disperati possiamo essere.
La nostra natura consiste nel movimento: il riposo assoluto è la morte.
La perversione della natura umana è il più grande dei misteri della vita umana.
La più spaventosa idea che abbia mai corroso la natura umana è quella della punizione eterna.
La sfortuna è l'incapacità dell'uomo a modificare la propria natura.
La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere.
La sola cosa di cui si è certi a proposito della natura umana, è che essa cambia.
La vendetta è una specie di giustizia primitiva alla quale, quanto più la natura umana ricorre, tanto più la legge dovrebbe mettere fine.
La vera felicità è la pace con se stessi. E, per averla, non bisogna tradire la propria natura.
La verità è in contrasto con la nostra natura, l'errore no, e ciò per un motivo molto semplice; la verità ci fa sentire limitati, l'errore ci lusinga, ci fa credere di essere, in un modo o nell'altro, illimitati.
Le sciocche e laide abitudini sono le corruzioni della nostra natura.
Limitato nella sua natura, infinito nei suoi desideri, l’uomo è un dio caduto che ricorda il cielo.
Lo scopo della vita è lo sviluppo di noi stessi, la perfetta realizzazione della nostra natura: è per questo che noi esistiamo.
Mentire con garbo è un'arte, dire la verità è agire secondo natura.
Nei momenti di difficoltà, quando sei più vulnerabile, emerge la tua vera natura, ma è proprio quando sei vulnerabile che riesci a plasmare il tuo carattere.
Nessuna cosa potrebbe tendere alla propria distruzione per sua natura, ma, al contrario, ciascuna cosa possiede in sé un conato sia a conservarsi nel suo stato, sia a portarsi ad uno stato migliore.
Non fare mai appello alla miglior natura di un uomo. Può darsi che non l'abbia. È più conveniente fare appello al suo interesse.
Non ho abbastanza fede nella natura umana per essere anarchico.
Non puoi calunniare la natura umana; è peggio di quando le parole possano dipingerla.
Non si può conoscere veramente la natura e il carattere di un uomo fino a che non lo si vede amministrare il potere.
Non sono i frutti della ricerca scientifica che elevano un uomo ed arricchiscono la sua natura, ma la necessità di capire e il lavoro intellettuale.
Non è nella natura dell'uomo avanzare sempre; essa ha i suoi andare e venire.
Ogni artista intinge il pennello nella propria anima, e dipinge la sua stessa natura nei suoi quadri.
Per natura gli uomini sono vicini, l'educazione li allontana.
Per natura non abbiamo difetto che non possa diventare un punto di forza, nessun punto di forza che non possa diventare un difetto.
Per natura siamo così fatti che facilmente crediamo alle cose nelle quali speriamo e difficilmente a quelle che temiamo, così che di esse sentiamo più o meno del giusto.
Per non soffrire delusioni nei riguardi della natura umana, dobbiamo cominciare col rinunciare alle nostre illusioni rispetto ad essa.
Più è centralizzato il potere, più è soppressa la natura umana.
Povera natura umana, quali crimini orribili sono stati commessi in tuo nome!
Qualcosa nella natura umana ci fa sprecare i nostri momenti di grandi realizzazioni. Mentre stai diventando una persona di successo, avrai bisogno di una gran quantità di auto-disciplna per non perdere il tuo senso dell'equilibrio, l'umiltà e l'impegno.
Quando piombi nella disperazione più cupa, ti si offre l’opportunità di scoprire la tua vera natura. Proprio come i sogni prendono vita quando meno te lo aspetti, così accade per le risposte ai dubbi che non riesci a risolvere. Lascia che il tuo istinto tracci la rotta per la saggezza, e fa’ che le tue paure siano sconfitte dalla speranza.
Sarebbe assolutamente vano sperare che la rivoluzione possa rigenerare la natura umana.
Se non sai perché un bambino sulla giostra saluta i genitori a ogni giro e perché i suoi genitori gli rispondono sempre, non capisci la natura umana.
Se riguardo alla natura umana le cose fossero disposte in modo tale che gli uomini desiderassero soprattutto ciò che è particolarmente utile, non vi sarebbe bisogno di artificio alcuno per ottenere concordia e lealtà.
Se sei gentile per natura, attrai un sacco di gente che non ti piace.
Se voglio dominare me stesso devo prima accettare me stesso procedendo in accordo e non contro la mia natura.
Se vuoi conoscere la vera natura di un uomo, devi dargli un grande potere.
Senza la comunicazione lo spirito non sviluppa una vera natura umana, ma rimane a uno stadio anormale ed indefinito.
Soltanto l'umorismo compie l’impossibile, illumina e unisce tutte le zone della natura umana.
Soltanto le nature estremamente povere e volgari saranno in vecchiaia tanto socievoli quanto lo erano prima. Costoro risultano molesti in una società, cui non sono più adatti, e riescono tutt'al più a essere tollerati, mentre un tempo erano stati cercati.
Sottomettete i vostri appetiti e avrete conquistato la natura umana.
Tutte le potenzialità della natura umana esistono in tutte le epoche, e in ogni epoca, in pratica, accade che tutte le potenzialità arrivino in certo qual modo a concretarsi, nonostante l'ambiente che può essere sfavorevole ad alcune di esse.
Tutti gli uomini per natura tendono al sapere.
Umore instabile e incoerenza sono le maggiori debolezze della natura umana.
Un essere che per natura non appartiene a se stesso ma a un altro, pur essendo uomo, questo è per natura schiavo: e appartiene a un altro chi, pur essendo uomo, è oggetto di proprietà.
Una delle cose più tragiche che conosco a riguardo della natura umana è che tutti noi tendiamo a mettere da parte la vita. Stiamo tutti sognando il magico giardino di rose oltre l’orizzonte, invece di goderci le rose che stanno fiorendo fuori dalle nostre finestre oggi.
Una tragedia perfetta è il più nobile prodotto della natura umana.
Uno dei dolori più forti per la natura umana è causato dal dolore di una nuova idea.
È nella natura dell'uomo salire alla grandezza se la grandezza è ciò che ci si aspetta da lui.
È nella natura delle donne disprezzare chi le ama e amare chi le detesta.
È nella natura umana pensare in modo saggio e agire stupidamente.
È proprio della natura umana odiare colui che hai offeso.