Indovinelli

40 tegoline sorridenti, i loro semi son divertenti, tra le mani sono ingannatrici chi trionfa è sempre felice.

Mazzo di carte

A primavera ha un bel vestito, in estate è tutto coperto, quando inizia il freddo si spoglia e d'inverno è senza vesti.

L'albero

Ai fanciulli solo un dito, per gli uomini è preferito. Alle donne è assai gradito, se nel letto vien servito.

Il caffè

Al Polo Nord, la notte dura sei mesi, il giorno dura sei mesi, un giorno dura un anno. Quanto tempo dura un anno?

Un anno dura 365 anni

Al suo passaggio tutti si tolgono il cappello.

Il pettine

Anche al buio è sempre attraente.

La calamita

Anche se è piena non trabocca mai.

La luna

Anche se è unico ce ne sono tanti.

Il senso unico in una qualsiasi città

Appartiene solo a te, ma che gli altri usano più di te.

Il tuo nome

Ascolta tutto e non parla mai.

L'orecchio

Attorno all'albero continua a girare, ma dentro non riesce ad entrare.

La corteccia

C'è in inverno, estate e primavera ma non in autunno.

La lettera E

C'è un bosco di alberini, che è tutto da tagliare, né asce o coltellini si possono adoperare.

I capelli

C'è una domanda a cui uno non potrà mai rispondere con un si.

Stai dormendo

Cade senza fare rumore.

La notte

Cado giù da molto in alto, scendo piano e non m' ammazzo, sono bianca ma brutta divento, mi consumo e vivo a stento.

La neve

Cammino e non faccio passi, gusto pranzi magri e grassi, me ne stò sempre sul tetto ed il mio nome ve l'ho detto.

Il camino

Cerco la terra e mi tuffo nel mare: ci crederesti? Non so nuotare.

L'ancora

Che cosa ha pensato Cristoforo Colombo quando ha visto per la prima volta un albero di banane?

Caspita... un albero di boomerang

Che differenza c'è tra l'amore e l'odio?

L'amore può portarti ad odiare, ma l'odio non ti porterà mai ad amare

Che differenza c'è tra un millepiedi e una zebra?

996 zampe

Chi ce l'ha se ne vanta, tra le onde parla suona e canta. Nelle case è assai diffusa, molta gente ne fa uso.

La radio

Chi pur senza parlare, minacciare e senza armi..fa tremare?

Il freddo

Ci sei dentro ma non puoi entrarci.

Lo specchio

Ci sono 5 gatti che prendono 5 topi in 5 minuti. Quanti minuti ci vogliono a 100 gatti per prendere 100 topi?

Sempre 5 minuti

Ci sono due sorelle che corrono e si guardano ma non si toccano mai.

Le sponde del fiume

Ci sono tre mamme che decidono di andare al cinema. Ognuna di loro ha 2 figli e nella sala sono rimasti solo 8 posti liberi ma riescono comunque a sedersi ognuna in un posto. Come avranno fatto?

Una mamma è nonna, cioè mamma di almeno una delle altre

Cinque bocche ho, e un tana, e insacco carne umana.

Il guanto

Cinque conti vanno a caccia e la sera non tornano e mandano una lettera a casa con su scritto: 2+2=5 significa che?

I conti non tornano

Ciò che unisce, separa.

Le forbici

Coi mestieri che fa l'importanza ce l'ha, e se in scatola è messo. non vuol dire che è fesso.

Il cervello

Come si fa a capire se un motociclista è contento?

Quando ha i moscerini sui denti

Come si fa a rendere più leggera una valigia vuota?

Ci si fanno dei buchi

Compaio ogni mattina per giacere ai tuoi piedi, ti seguo tutti il giorno non importa quanto tu corra, sebbene io quasi muoia nel sole di mezzogiorno.

L'ombra

Con gli occhi aperti non lo puoi trovare, ma se li tieni chiusi, lui può arrivare.

Il sonno

Corre corre ma si trova nel letto.

Il fiume

Corre e salta di qua e di là, ma le gambe non ha.

Il pallone

Cos'è bianco quando è sporco?

La lavagna

Cos'è che la gente fa ma che nessuno può vedere?

Il rumore

Cos'è più grande di Dio, peggiore del Diavolo?

Niente

Cos'è tanto delicato che basta nominarlo per romperlo?

Il silenzio

Cosa c'è alla fine dell'arcobaleno?

La lettera O

Cosa ci fa una gallina in un tribunale?

Depone le uova

Cosa ci fa una lumaca sopra una tartaruga?

Due lenti a contatto

Cosa dice una funga ad un fungo che ci prova?

Porcino

Cosa disse il costruttore delle piramidi alla fine del lavoro?

Ci siamo dimenticati le finestre

Cosa fanno 2 pidocchi sulla testa di un pelato?

Si tengono per mano per non scivolare

Cosa hanno in comune la vita e la morte?

L'incertezza

Cosa parla e non ha bocca, sente e non ha orecchie e viene sempre attaccato?

Il telfono

Cosa puoi tenere anche se la dai ad un altro?

La parola

Cosa si può prendere, fare e udire, ma non vedere?

Un rimprovero

Cosa si rompe se non viene tenuta?

Una promessa

Cosa viene dopo la salita?

L'affanno

Cosa viene sempre ma non arriva mai?

Il domani

Cresce sempre e non diminuisce mai.

L'età

D'inverno cola spesso, ti accompagna ad ogni lacrima, quando ti pizzica lo puoi soffiare, senza lo specchio non lo puoi osservare.

Il naso

Da giovane è alta e da vecchia è bassa.

La candela

Da un buon colpo fu tanto impressionata, che restò annichilita e fu spacciata. Credete a me, imitarla non conviene, solo una volta la si azzecca bene.

La moneta

Devi tenerlo dopo che l'hai dato.

La tua parola

Di notte vengono senza essere chiamate e di giorno se ne vanno senza essere rubate.

Le stelle

Dopo aver iniziato a ballare cade sempre.

Il dente

Dov'è che giovedì viene prima di mercoledì?

Nel dizionario

Due amici si rivedono dopo tantissimo tempo e uno dice all'altro: "So che hai tutte figlie femmine; me le puoi descrivere?" e l'altro risponde: "Sono tutte bionde tranne due, tutte brune tranne due e tutte rosse tranne due". Quante figlie ha in tutto quest'uomo?

Tre, vale a dire una bionda, una bruna e una rossa

Entra duro e asciutto ed esce curvo e bagnato.

Il biscotto

Entro ancor prima di aver aperto.

La chiave

Esisto fino a quando hai vita, ma se mi perdi non c'è più vita.

La speranza

Faccio foto ad alto costo, ho la mano ferma, a volte mi sposto ma non per mia scelta.

L'autovelox

Faccio rima con pazienza, ma preferisco stare senza. Ogni volta che mi viene, son dolori e sono pene, e col naso gocciolante, mi trascino col turbante, per la testa che mi gira, si scatena la mia ira.

L'influenza

Finché non nasce ognuno ne è privo, ma poi lo porta finché è vivo.

Il nome

Grazie al cielo, ha lavoro.

L'astronomo

Ha 4 gambe ma nessun corpo.

La sedia

Ha gambe lunghe e vista corta, vola lontano senza scorta, se degli occhiali vuol far senza, rimane dentro l'apparenza.

Il pensiero

Ha i denti, a volte radi a volte stretti, ma non mangia mai.

Il pettine

Ha la radice ma non è una pianta.

Il dente

Ha la vita appesa ad un filo.

Il ragno

Ha le braccia ma non le mani, ha il collo ma non la testa.

La camicia

Ha tre occhi e non è un mostro.

Il semaforo

Ha un occhio solo e una lunga coda e ogni volta che si infila in un buco ce ne lascia un pezzettino.

Ago e filo

Ha una bocca ma non parla ed un letto in cui non dorme.

Il fiume

Ha una coda ma non può assolutamente muoverla.

Il pianoforte

Ha una tasca ma nessun indumento.

Il canguro

Ho chiavi senza serrature sebbene io liberi l'anima.

La musica

Ho gambe ma non cammino, una forte schiena ma non lavoro, due buone braccia ma non reggo nulla, Un posto a sedere ma non mi siedo e nulla attendo.

La sedia

Ho i raggi, ma non son una ruota, scaldo ma non son una stufa.

Il sole

Ho la lingua ma sono senza bocca.

La scarpa

Ho la testa fuori e il corpo dentro.

Il chiodo

Ho le radici al di sopra del tronco, cresco in inverno e muoio in estate.

Un ghiacciolo

Ho sposato molte persone, ma nessuna ha mai sposato me.

Il prete

Ho tanti anelli, ma non mi sono mai sposata.

Una catena

Ho un solo occhio, ma non posso vedere.

Un ciclone

Ho una coperta di pezze tutte unite, ma né ago né filo le hanno cucite.

Il tetto

Ho una nave mia tinta di bianco, con vento o senza vento va volando, quello che è dentro va piangendo, quello che è fuori va cantando.

È la culla: il bambino dentro piange, la madre fuori canta, dondolandola

Ho una testa ma non ho un corpo, ho una croce ma senza braccia.

La moneta

I capelli sono biondi e si muove come il mare, il vento lo accarezza e lo fa ondeggiare.

Il grano

Ieri non era nato domani morirà.

L'oggi

Il dì che l'ho invitata, a tavola notai ch'era fissata. Quella che le ho imparato non c'è più e un pezzo di filetto non va giù.

La vite

Il dolce più vegetariano del mondo.

Il millefoglie

Il fiore che si mangia tra amici.

La margherita

Il mondo è rosso, il cielo è verde, gli abitanti sono neri.

Il cocomero

Il pesce più sfortunato del mondo.

Il tonno... perchè gli rompono le scatole pure dopo morto

Il primo è sempre in terra e non si alza mai. Il secondo mangia tutto quello che c'è ma non si sazia. Il terzo sparisce e non lo vedi più.

Camino, fuoco e fumo

In cielo non si vede, il diavolo ne ha solo una, in paradiso sono in due e in tutto l'universo non se ne trova nessuna.

La lettera A

In mezzo al prato fanno colore, in casa, in un bel vaso, danno buon odore.

I fiori

In quale posto uno preferisce stancarsi, piuttosto che riposare?

Al cimitero

In testa sono rosso, ma se mi gratti divento nero.

Il fiammifero

In un cestino le uova si raddoppiano ogni minuto. Questo cesto è pieno dopo un'ora, quindi dopo quanti minuti era pieno a metà?

Dopo 59 minuti

In un lago ci sono 25 pesciolini, 17 ne affogano, quanti ne rimangono?

Tutti, perché il pesce non può affogare

In una casa ci son tre fratelli a volte son brutti e a volte son belli. Il primo non c'è perchè sta uscendo,il secondo non c'è perchè sta venendo, c'è solo il terzo, il più piccolo dei tre,ma quando manca lui, nessuno degli altri due c'è.

Il passato, il futuro ed il presente

In una stanza ci sono 7 bambini ed ogni bambino ha 7 sacchi. In ogni sacco ci sono 7 gatti grandi ed ogni gatto grande ha 7 gatti piccoli. Alla fine quante gambe ci sono nella stanza?

Le gambe (e non le zampe) sono solo 14

Indovina indovinello, mezzo topo e mezzo uccello.

Il pipistrello

Inizia con la c e finisce con la o, è duro e peloso.

Il cocco

Inutile discutere... tanto ha sempre l'ultima parola.

L'eco

L'animale che cammina con i piedi sulla testa.

Il pidocchio

L'unico animale che restò fuori dall'arca di Noè.

Il pesce

La butti a terra e non si rompe, la butti nel'acqua e si rompe.

La carta

La città a tre facce.

Treviso

La città con più abitanti.

Stoccolma

La città più dolce.

Crema

La città più fastidiosa.

Mosca

la città più fredda.

Gela

La città più lunga.

Ventimiglia

La città più piccola.

Mosca

La città più rumorosa.

Chiasso

La mia vita dura solo qualche ora e quello che produco mi divora..se son sottile son veloce ma se son grossa sono lenta...è il vento ciò che più mi spaventa.

La candela

La parte dell'uccello che non è nel cielo, che può nuotare nell'oceano ed è sempre asciutta.

L'ombra

La prima volta che entrò fece un male tremendo... ma ormai ci ha fatto l'abitudine ed entra ed esce dal foro senza problemi.

L'orecchino

La somma dell'età di cinque ragazzi è 48. Tra 10 anni quale sarà la somma delle loro età?

Tra 10 anni ognuno avrà 10 anni in più! In totale avranno 50 anni in più del totale attuale. Per cui 48 + 50 = 98.

La torsione è graduata nella giustizia è approdata, molto attento alla lettura, altrimenti non è bella la figura, è sensibile se la tocchi, guarda bene con i tuoi occhi.

La bilancia

Lavoro al buio senza guadagnare, mi mangio la casa per mangiare.

Il tarlo

Lo compri e sai che è nuovo, lo scarti dal pacco e ti accorgi che è stato già usato.

Lo specchio

Lo pianti ma non cresce.

Il chiodo

Lo schiacciamo ma non gli facciamo male.

Il pisolino

Lo strumento musicale più piccolo del mondo.

Il basso

Mai davanti, mai dietro, volo ancora rapidamente al passato. Per un bambino duro per sempre, per i maggiorenni sono andato troppo veloce.

L'infanzia

Mentre viaggio per il mondo, me ne sto fermo in un angolo.

Il francobollo

Mi ci metti asciutto, ma poi mi bagno. Più rimango dentro e più divento forte.

Una bustina di tè

Mi piace grosso, duro, ma non troppo scuro.

Il cioccolato

Mi porti sempre con te pur lasciandomi dappertutto.

L'impronta digitale

Mi trovi se vai in un posto desolato, e se parli me ne sono già andato.

Il silenzio

Mi usi in tutto il corpo, dalla testa ai piedi. Più mi usi più divento sottile.

Una saponetta

Molto strano è questo fatto, grande appena come un piatto, col suo viso tondo tondo, lei rischiara tutto il mondo.

La luna

Nasce con il cappello.

Il fungo

Nasco grande e muoio piccola.

La candela

Nella pozza delle acque bollenti entrano bastoni ed escono serpenti.

Gli spaghetti

Nessuno vede i miei piedi, sono alta più degli alberi e cresco sempre di più.

La montagna

Non esiste cruda, solo cotta, ma non si mangia.

La cenere

Non ha nessuna suoneria, ha le forme della geometria, è gradito alle ballerine e per te è una mania.

Lo specchio

Non ha prurito, però si gratta.

Il formaggio

Non hanno carne, né piume, né peli, né ossa, eppure hanno le dita.

I guanti

Non lo mangi, non lo succhi e non lo mordi, eppure lo tieni tra i denti.

Lo stuzzicadenti

Non peso nulla, ma mi puoi vedere. Se mi metti in un secchio pieno d'acqua lo faccio diventare più leggero.

Un buco

Non puoi vedere nient'altro quando guardi la mia faccia, io ti guarderò negli occhi e non mentirò mai.

Lo specchio

Non si muove eppure va dovunque.

La strada

Non si può vedere né toccare. Non si può udire né annusare. Giace dietro le stelle e sotto le colline. Riempie i vuoti buchi. Viene prima e dopo ogni cosa. Termina la vita ed uccide il sorriso.

L'oscurità

Non si usa se non è rotto.

L'uovo

Non si vede, non si riesce a prendere né a trattenere perché scappa veloce, ma può essere ascoltata da qualsiasi parte.

La voce

Non sono pittore, ma faccio ritratti a tutte le ore.

Lo specchio

Non sono uomini, non sono donne, ma portano i pantaloni e anche le gonne.

Gli attaccapanni

Non sto in piedi, né diritto, se mi rompi sono fritto.

L'uovo

Non è mia sorella... non è mio fratello ma pure è nato da mia madre e mio padre.

Io

Non è un re ma ha la corona, non porta l'orologio ma le suona.

Il gallo

O in due, o in quattro, o in otto lungo le strade filiamo, per tutta la vita ci rincorriamo, ma mai ci raggiungiamo.

Le ruote

Ogni persona mi prende per il collo, ma non sono né una gallina né una bottiglia.

La cravatta

Ogni volta che salta si abbassa.

Il fantino

Parla senza voce ti batte e non ti tocca, corre e non lo vedi.

Il vento

Passa attraverso i vetri della finestra senza romperli.

Il raggio di luce

Passa dinanzi al sole ma non proietta ombra.

L'aria

Pelosetta e colorita, lunga almeno due o tre dita. Se la tocchi con la mano, ti si gonfia e gratti invano. Non importa che ti dica, che fa rima con amica.

L'ortica

Per alcuni passo in fretta. Per altri lentamente. Per molti sono un'ossessione. Ma tutti devono tener conto di me.

Il tempo

Per infilarlo ti devi abbassare, altrimenti ti devi curvare, lungo o corto non fa differenza, sotto la doccia è meglio senza; la lunghezza può variare, sempre in coppia lo devi acquistare.

Il calzino

Perché gli americani girano il caffè col cucchiaino in senso orario, gli inglesi in senso antiorario, i tedeschi agitandolo orizzontalmente ed i cinesi agitandolo verticalmente?

Per sciogliere lo zucchero

Perché i carabinieri non vanno mai a caccia di anatre?

Perché non riescono mai a lanciare i cani così in alto

Perché i carabinieri quando prendono l'aereo si vestono con abiti sportivi?

Perché sull'aereo c'è un cartello con scritto "No Smoking"

Perché i libri di matematica sono sempre tristi?

Perché hanno troppi... problemi

Perchè i libri non hanno mai freddo?

Perchè hanno la copertina

Perchè i pomodori non vanno mai dal barbiere?

Perchè sono pelati

Perchè le formiche sono tante?

Perchè ancora non hanno inventato i preservativi piccoli

Perchè le tende piangono?

Perchè sono da sole

Perde la testa la mattina ma la riprende la sera.

Il cuscino

Pesa di più mezzo pollo vivo o morto?

Non esiste mezzo pollo vivo

Piaccio a tutte le persone, chi mi prende e chi mi dà. Cambio sempre di padrone, vado in giro qua e là.

Il denaro

Piange quando gli si torce il collo.

Il rubinetto

Piange senza voce, fluttua senza ali, morde senza denti, mormora senza bocca.

Il vento

Piove e non mi bagno, tira vento e non mi lagno, la mia vita è nella quiete, finchè non inciampo in una rete.

Il pesce

Più c'è n'è e meno pesa.

I fori

Più la pulisci e più diventa nera.

La lavagna

Più lo si guarda e men lo si vede.

Il sole

Più mi accarezzi più divento piccola.

La saponetta

Più si allunga e più si acorccia.

La vita

Più si asciuga e più diventa umido.

L'asciugamano

Più si tira e più si accorcia.

La sigaretta

Posso darti sicurezza. Posso essere segno di amore. Posso essere segno di amicizia. Posso essere forte, posso essere debole. Posso essere di addio. Posso essere di ben tornato. Posso essere di ben venuto. Se lo fanno i bambini fanno tenerezza. Posso farti ridere. Posso farti piangere. Chi lo fa alla vita la apprezza.

Un abbraccio

Posso essere difficile. Posso essere facile. Mi hai di fronte. Ti do da pensare. Cerchi una soluzione, alla parola che cerchi.

L'indovinello

Posso stare in posa a lungo senza mai lamentarmi.

La statua

Posso vivere solo dove c'è luce, ma muoio se questa splende su di me.

L'ombra

Prendine uno e grattagli la testa: prima era rosso e adesso è nero.

Il fiammifero

Prima è a 4 gambe poi diventa a 2 ed infine ne ha 3.

Il bambino che gattona a 4 zampe poi è normale a due gambe poi diventa vecchio con il bastone con le sue gambe diventano 3

Può essere corretto, anche se non ha alcun errore.

Il caffè

Può essere misurato senza essere visto.

Il tempo

Può un uomo sposare la sorella della propria vedova?

Dal momento che se sua moglie fosse vedova lui sarebbe morto

Può volare anche se non ha le ali e può piangere anche se non ha gli occhi.

La nuvola

Puoi imboccarmi anche senza usare il cucchiaino.

La strada

Puoi sentirlo sempre ma mai vederlo o comandarlo.

Il cuore

Puoi tagliarmi la testa con il coltello, ma piangerai per me, quando sarò morta.

La cipolla

Qual'è l'animale più affamato?

Il lupo perché ha una fame da lupo

Qual'è l'animale che salta più in alto di un di un grattacielo?

Tutti, perchè i grattacieli non saltano

Qual'è la differenza tra uno stupido ed uno specchio?

Lo specchio riflette senza parlare mentre lo stupido parla senza riflettere

Qual'è la donna, che ha il migliore fisico del mondo?

La moglie di Einstein

Qual'è la sola cosa che ferma la caduta dei capelli?

Il suolo

Qual'è quella città italiana in cui tutti sono brutti tranne uno?

Belluno

Qual'è quella cosa che in tutti i posti posa?

Il nome

Qual'è quella cosa che si fa fregare una volta sola.

Il fiammifero

Qual'è quella parola che se si pronuncia sbagliata è giusta e se si pronuncia giusta è sbagliata?

La parola è proprio "sbagliata"

Quale imperatore portava la corona più grande?

Quello con la testa più grande

Quale numero si ottiene moltiplicando fra di loro tutte le cifre che ci sono sulla tastiera del telefono?

0

Quale parola di 6 lettere diventa corta se togliamo la prima lettera?

Scorta

Quali ossa del corpo non si sposeranno mai?

Le scapole

Quando c'è non si vede, quando si vede non c'è.

Il buio

Quando la bagni non si bagna, quando la bruci non si brucia.

L'ombra

Quando le gira la testa riesce ad entrare.

La vite

Quando ti servo mi getti e quando non ti servo più mi riprendi.

Un'ancora

Quante corna ha un toro?

Dipende dalla vacca

Questa cosa tutto divora: Uccelli, bestie, alberi e fiori; Mastica il ferro e morde l'acciaio; riduce in polvere le rocce più dure; uccide i re, distrugge le città, ed abbatte le più alte montagne.

Il tempo

Ripete in continuazione ma non sbaglia mai.

La fotocopiatrice

Rotondo rotondo, bicchiere senza fondo.

L'anello

Sa tante cose ma non sa parlare, ha tante ali ma non può volare.

Il libro

Salgo su quando sento caldo e non riesco mai a scappare dalla mia gabbia di cristallo.

Il mercurio

Sapete perchè l'elefante non usa il computer?

Perchè ha paura del mouse

Sapete trovare 3 numeri, interi e positivi, che sommati tra di loro o che moltiplicati tra di loro danno lo stesso risultato finale?

1,2 e 3

Scende sempre e non sale mai.

La pioggia

Se 5 gatti catturano 5 topi in 5 minuti, quanti gatti ci vogliono per catturare 100 topi in 100 minuti?

Sempre 5 gatti

Se... 1=5, 2=7000, 3=60596, 4=652387, 5 è uguale a cosa?

A 1 perchè 1=5 quindi 5=1

Se bevo muoio, se mangio cresco.

Il fuoco

se cade non la senti più.

La linea telefonica

Se ce l'ho non lo dico. Se lo dico non ce l'ho.

Il segreto

Se ci pensi è sempre la stessa, ma se la guardi ogni volta è sempre diversa, una volta ogni tanto sparisce.

La luna

Se da ventinove tolgo uno, ottengo sempre trenta.

I numeri romani: XXIX meno I uguale XXX

Se durante una corsa superi il secondo, in che posizione arrivi?

Secondo

Se eccitato... si ingrandisce sei volte la sua misura originale.

La pupilla

Se fai il mio nome non ci sono più.

Il silenzio

Se le unisci, dividono.

Le forbici

Se lo guardi ti guarda se non lo guardi non ti può guardare.

Tu che ti rispecchi

Se mi ascolti ti senti meglio. Se sei triste, ti faccio male. Non puoi fare a meno di me. Se ti feriscono mi chiudi. Ho una chiave immaginaria. Ho posto per tante persone. Mi apri alle persone che ami. Se mi fermo hai un problema.

Il cuore

Se mi guardi in viso, altro non puoi vedere. Ti guarderò negli occhi, e mai mentirò.

Lo specchio

Se non parli per primo tu, lui non dice niente.

L'eco

Se per la vita dura, con il passar degli anni s'è fissata, or nemmen delle donne è più sicura, si sente derubata.

L'età

Se sei dritto, lui è sdraiato, se sei sdraiato, lui è dritto.

Il piede

Se sono con i miei fratelli e sorelle sono di colore rosso ma quando corro sopra una pista di colore rosso e molto ruvida divento giallo ed infine divento nero.

Il fiammifero

Se un treno elettrico percorre un tratto che va da nord a sud il fumo che esce dal treno in quale direzione si sposta?

Da un treno elettrico non esce fumo

Senza bocca e senza piedi arriva sempre dove chiedi. Non ci vede e non ci sente, ma si muove facilmente.

Il mouse

Senza coperchio, chiave o cerniera, cela una dorata sfera.

L'uovo

Senza olio, nè stoppino, m'accendo il lanternino.

La lucciola

Senza testa sono più alto, con la testa sono più basso.

Il cuscino

Si fa in 5 minuti e ti incastra per 9 mesi.

L'iscrizione a scuola

Si muove ma rimane bloccato.

L'albero

Si può prendere, ma non gettare.

Il raffreddore

Si sveglia ad Est e si corica ad Ovest, ma non è il Sole e pur rimanendo immobile, si muove in continuazione.

Il girasole

Si tuffa senza bagnarsi.

Il portiere

Si usa fintanto è bagnata. Quando si asciuga, in genere, viene gettata. La si potrebbe usare altre mille volte, ma siamo persone pigre, anche se colte.

La bottiglia di plastica dell'acqua minerale

Somiglio all'acqua, ma sono caldo. siedo sulla sabbia, sdraiato sul cemento. Le persone lo sanno, mi seguono ovunque. Ma arrivano in nessun luogo, e tutto quel che possono fare è fissarmi.

Un miraggio

Son di creta e anche di latta, quando son pieno son soddisfatto. Quando mi apri ne sono sicuro, mi ringrazierai te l'assicuro.

Il salvadanaio

Son legato ma sono innocente, a tanta gente piaccio molto; dormo appeso ad una trave, e non sono niente male.

Il salame

Son leggera e trasparente, senza me non vive niente.

L'aria

Sono così semplice, che posso solo indicare eppure guido uomini in tutto il mondo.

La bussola

Sono di molti colori e ho dei denti talmente forti che con un solo morso posso fare fori molto penetranti.

La spillatrice

Sono dolce e sono amata. Uso panna o cioccolata, Nelle case mi puoi trovare. Fammi sparire, se lo vuoi fare.

La torta

Sono fresco e caldo.

Il pane

Sono molti ed uno, ondeggiano e tamburellano, nascondono un sguardo fisso, vanno con te dappertutto.

Le tue mani

Sono molto semplice da aprire, nessuno mi può richiudere, non sto in piedi dritto e se mi rompi, a volte, son fritto.

L'uovo

Sono nero, cupo e profondo e ho uno specchio laggiù in fondo.

Il pozzo

Sono piccola e snella, vado a cavallo senza sella, attraverso il mare senza nave, entro in casa senza chiave, siedo a tavola coi re, chi sono io più di te?

La mosca

Sono più leggero del materiale di cui sono fatto e potete vedere solo la mia parte superiore.

Un iceberg

Sono quattro sorelle che non si possono vedere e quando una viene l'altra va via.

Le stagioni

Sono rotonda, faccio male se ti vengo incontro, servo per fare molti sport.

La palla

Sono sempre affamato, devo essere alimentato sempre, il dito che lecco diventerà presto rosso.

Il fuoco

Sono vicini ma non si possono vedere.

Gli occhi

Sopra ad un ramo,ci sono 13 uccelli. Un cacciatore spara 2 colpi rispettivamente a 3 e 4 uccelli, quanti ne rimangono?

Nessuno, perché volano via tutti

Spinge ma senza mani. Corre ma senza gambe. Urla ma senza bocca.

Il vento

Sta nella pioggia e negli acquazzoni, in temporali e precipitazioni è presente nell'arcobaleno ma non si vede nel sereno.

La lettera A

Sto sempre su una strada e mi imboccano senza cucchiaio.

La galleria

Tocca l'acqua ma non si bagna.

L'ombra

Toglimi la prima lettera. Toglimi la seconda lettera. Toglimi tutte le lettere... Io rimango sempre lo stesso.

Il postino

Tre vite io ho. Gentile abbastanza da lenire la pelle, leggera abbastanza da accarezzare il cielo, dura abbastanza da rompere le rocce.

L'acqua

Tutti gli essere umani prima o poi la usano, ma chi la costruisce non la desidera, chi la compra non la usa e chi la usa non la vede.

La bara

Un orologio perde due minuti ogni ora, un altro ne guadagna uno ogni ora. Se li faccio partire assieme, dopo quanto tempo il secondo sarà esattamente di un'ora avanti all'altro?

Il secondo ogni ora guadagna 3 minuti sul primo, quindi dopo 20 ore sarà avanti di un'ora esatta

Un orso esce dalla propria tana, percorre 1 km verso Sud, poi 1 Km verso Est ed infine 1 Km verso Nord. Alla fine di questo percorso si ritrova nella sua tana. Sapete dire di che colore è la pelle dell'orso?

Bianca... l'orso si muove seguendo l'andamento dei meridiani e dei paralleli... per trovarsi nella tana dopo quel percorso la sua tana deve essere al polo Nord.

Un plotone di soldati è composto da 3 colonne e 15 righe. Le righe sono distanti tra loro di 2 metri. Quanto è lungo il plotone?

28 metri. Gli intervalli sono solo 14. Quindi 14 x 2 = 28

Un serpente coriaceo, con un morso pungente. Starò avvolto a spirale, a meno che non debba lottare.

Una frusta

Un topo e mezzo in un minuto e mezzo, mangiano un pezzo di formaggio e mezzo. Quanti topi servono per mangiare 60 pezzi di formaggio in 30 minuti?

Tre topi. Infatti: un topo mangia un pezzo di formaggio in un minuto e mezzo, perché il tempo rimane invariato. In 30 minuti un topo mangia 20 pezzi di formaggio, perché 30 : 1,5 = 20. Per mangiare 60 pezzi di formaggio occorrono 3 topi, perché 60 : 20 = 3

Una cosa lunga e sottile, è molto giovanile. Simpatica ed elegante, va bene in molte circostanze. È strisciata oppure unita, se la indossi è assai gradita.

La cravatta

Una formica sale su un tronco alto 5 metri e di giorno sale 3 metri mentre nella notte scende di 2 m. Secondo voi quanto ci vuole per arrivare in cima all'albero?

La formica impiegherà solo 3 giorni perchè all'inizio del terzo giorno parte da 2 metri e, camminando per 3 metri, arriva a 5

Una madre dice: "I miei figli sono tutti biondi tranne due, tutti mori tranne due e tutti rossi tranne due". Quanti figli ha?

Tre

Una ragazza è sola in una stanza buia con un solo fiammifero. Nella stanza ci sono una lampada ad olio, una candela e un camino. Cosa accende per primo?

Il fiammifero

Una stanza bella bella con il pavimento rosso e le poltrone bianche d'osso.

La bocca

Una stella che non splende.

La stella marina

Unisco due persone ma ne tocco una soltanto.

La fede nuziale

Uno sorpassa sempre a destra e l'altro a sinistra.

I piedi

Va coi passi dei viandanti, s'allunga dietro e s'accorcia davanti.

La strada

Vado avanti, vado indietro, corro e mi fermo, ma non cambio mai di posto.

L'orologio

Vado in giro ma entro anche in casa...e nessuno potrà mai toccarmi.

Il sole

Valgo più di una parola, chi mi nomina mi viola.

Il silenzio

Vengo trasportata dalla corrente, sono sempre presente nella vita di tutti i giorni e la rendo più semplice eliminando molte difficoltà...ma attenzione, posso anche uccidere.

L'elettricità

Viene messo su una tavola e tagliato, ma non viene mai mangiato.

Un mazzo di carte

Viene sempre seconda, l'alfabeto ne ha una, i babbei ne hanno tre e i ricchi nemmeno una.

La lettera B

Vivere un solo giorno è davvero troppo duro, per chi non ha passato, né futuro.

L'oggi

Vivo in mezzo alla foresta, quattro gambe senza testa, senza mani, senza cervello, tocco il culo a questo e a quello.

Una sedia

Vola e suona il trombettiere, fa il salasso e non è un barbiere, gira gira ma non è un mulino, beve rosso ma non beve vino.

La zanzara

È facile allungarlo ma impossibile accorciarlo.

L'elastico

È grande ma non esce mai di notte.

Il sole

È il domani di ieri.

Oggi

È nero e rosso ma non è né nero e né rosso.

Il mare: Il mar nero e il mar rosso ma non è nè nero nè rosso ma è celeste

È nero quando lo compri, rosso quando lo usi e grigio quando è da buttare via.

Il carbone

È qualcosa che in mare cresce, ma non è né pianta né pesce.

Il corallo

È tondo ma non è il mondo, è verde ma non è un prato, è rosso ma non è il fuoco.

L'anguria

È tutto intorno, ma non può essere visto. Può essere catturato, non può essere tenuto. Non ha gola, ma può essere sentito.

Il rumore

È un oggetto molto richiesto, sull'addome è indigesto, di tanti bottoni è rivestita, se palpata è più gradita. È di classe popolare, s'apre e si chiude e fa deliziare.

La fisarmonica

È una cosa piccina piccina, che fa da guardia a tutta la casina.

La chiave

È una lunga cosa pelosa che entra in una superficie carnosa facendo un movimento su e giù.

Il dentifricio con lo spazzolino

È una parte di cielo, sebbene tocchi la terra. Qualcuno dice che è prezioso, altri che non ha valore.

Un arcobaleno