Gandhi

"Odia il peccato, non il peccatore" è un precetto che, anche se abbastanza facile da capire, viene praticato raramente, ecco perché il veleno dell'odio dilaga nel mondo.
Gandhi     -     Odio
A volte essere in minoranza è un privilegio.
Gandhi     -     Minoranza
Acquistiamo il diritto alla critica più severa solo quando siamo riusciti a convincere il prossimo del nostro affetto per lui e della lealtà nel nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità di chiara intuizione e un'assoluta tolleranza.
Gandhi     -     Critica
Apprendere che nella battaglia della vita si può facilmente vincere l’odio con l’amore, la menzogna con la verità, la violenza con l’abnegazione dovrebbe essere un elemento fondamentale nell’educazione di un bambino.
Gandhi     -     Educazione
Autopurificazione, deve significare purificazione in ogni condizione di vita. Ed essendo la purificazione altamente contagiosa, la purificazione di sé stessi condurrà necessariamente alla purificazione di ciò che si avrà intorno.
Gandhi     -     Purezza
C'è di meglio per la vita che aumentarne la velocità.
Gandhi     -     Vita
C'è molta verità nel detto che l'uomo diventa ciò che mangia. Più grossolano è il cibo, più grossolano sarà il corpo.
Gandhi     -     Mangiare
Chi abbia rotto con il proprio passato si sente un uomo diverso. Non considererà una vergogna il confessare gli errori passati, per la semplice ragione che questi errori non lo toccheranno affatto.
Gandhi     -     Passato
Chi cerca la verità non può permettersi di essere un egoista. Chi è disposto a sacrificare la propria vita per gli altri difficilmente ha tempo di riservarsi un posto al sole.
Gandhi     -     Verità
Chi non controlla i propri sensi è come chi naviga su un vascello senza timone e che quindi è destinato a infrangersi in mille pezzi non appena incontrerà il primo scoglio.
Gandhi     -     Controllo
Chi perde la sua individualità perde tutto.
Gandhi     -     Individualismo
Chi sostiene che la religione non abbia nulla a che vedere con la politica non sa che cosa significhi religione.
Gandhi     -     Religione
Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere.
Gandhi     -     Uccidere
Ci sono materie nelle quali la ragione non può portarci lontano e in cui dobbiamo accettare le cose per fede. La fede, in quel caso, non contraddice la Ragione, ma la trascende. La fede è una sorta di sesto senso che opera nei casi in cui la ragione non può competere.
Gandhi     -     Fede
Ci sono princìpi che non ammettono compromessi e per la cui pratica occorre essere pronti a sacrificare anche la vita.
Gandhi     -     Principi
Ciò che è impossibile per l'uomo è un gioco da ragazzi per Dio.
Gandhi     -     Dio
Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca.
Gandhi     -     Tolleranza
Dio è coscienza morale. È persino l'ateismo dell'ateo.
Gandhi     -     Dio
Dobbiamo agire anche nei confronti degli ultimi proprio come vorremmo che il mondo agisse nei nostri.
Gandhi     -     Agire
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.
Gandhi     -     Cambiamento
Dobbiamo fare il miglior uso possibile del tempo libero.
Gandhi     -     Tempo
Dove c'è paura non c'è religione.
Gandhi     -     Paura
Dovete insegnare alla gente a lavorare con le proprie mani e a comprendere la dignità del lavoro.
Gandhi     -     Lavoro
Gli uomini che aspirano ad essere liberi difficilmente possono pensare di rendere schiavi gli altri. Se cercano di farlo, non fanno che rendere più strette anche le proprie catene di schiavitù.
Gandhi     -     Libertà
Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
Gandhi     -     Animali
I vegetariani dovrebbero possedere il concetto morale che l'uomo non è nato come animale carnivoro, ma è nato per vivere dei frutti e le erbe che la terra produce.
Gandhi     -     Vegetariano
Il cammino naturale dell'anima è verso l'altruismo e la purezza.
Gandhi     -     Anima
Il carattere non lo si costruisce con la pietra e la malta. Non lo si costruisce con altre mani che con le proprie.
Gandhi     -     Carattere
Il cercatore della Verità dovrebbe essere più umile della polvere. Il mondo schiaccia la polvere sotto i suoi piedi, ma il cercatore della Verità dovrebbe essere così umile nella propria persona che anche la polvere potrebbe schiacciarlo. Solo allora, e non prima, avremo uno sprazzo della Verità.
Gandhi     -     Verità
Il cibo animale è inadatto a chi miri al controllo delle proprie passioni.
Gandhi     -     Vegetariano
Il coraggio non è una qualità del corpo, ma dell'anima.
Gandhi     -     Coraggio
Il crimine è una sorta di malattia e dovrebbe essere trattato come tale.
Gandhi     -     Criminalità
Il debole non può mai perdonare. Il perdono è un attributo del forte.
Gandhi     -     Perdono
Il desiderio sincero e puro del cuore è sempre soddisfatto.
Gandhi     -     Desiderio
Il distintivo del violento è la sua arma: lancia o spada o fucile. Lo scudo del nonviolento è Dio.
Gandhi     -     Violenza
Il genere umano può liberarsi della violenza soltanto ricorrendo alla non-violenza.
Gandhi     -     Violenza
Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra mezzo e fine vi è esattamente lo stesso inviolabile nesso che c'è tra seme e albero.
Gandhi     -     Intenzioni
Il momento in cui saremo riusciti a ripristinare una vera ed effettiva uguaglianza tra uomo e uomo, saremo in grado di istituire l'uguaglianza tra l'uomo e tutto il creato. Quando quel giorno verrà, avremo pace sulla terra e amicizia tra gli uomini.
Gandhi     -     Uguaglianza
Il mondo è il cortile da gioco di Dio e un riflesso della sua gloria.
Gandhi     -     Mondo
Il nostro prossimo è tutto ciò che vive.
Gandhi     -     Prossimo
Il perdono è la qualità del coraggioso, non del codardo.
Gandhi     -     Perdono
Il più duro metallo si arrende al grado di calore sufficiente. Nello stesso modo il cuore più duro deve fondere all'adeguato grado di calore della non-violenza. E non c'è limite alla capacità della non-violenza di generare calore.
Gandhi     -     Arrendersi
Il potere è di due specie. Un tipo si fonda sulla paura della punizione e l'altro sulle arti dell'amore. Il potere basato sull'amore è mille volte più efficace e permanente di quello derivato dalla paura della punizione.
Gandhi     -     Potere
Il rumore non può imporsi sul rumore. Il silenzio si!
Gandhi     -     Silenzio
Il sentiero della nonviolenza richiede molto più coraggio di quello della violenza.
Gandhi     -     Violenza
Il silenzio delle labbra cucite non è silenzio. Si può raggiungere lo stesso risultato tagliandosi la lingua, ma nemmeno quello sarebbe silenzio. È silenzioso colui che, potendo parlare, non proferisce alcuna parola inutile.
Gandhi     -     Silenzio
In democrazia nessun fatto di vita si sottrae alla politica.
Gandhi     -     Democrazia
Io non credo in chi parla agli altri della propria fede, specialmente se a scopo di conversione. La fede non ammette parole. Bisogna viverla e solo allora potrà accadere che si propaghi da sé.
Gandhi     -     Fede
L'amore non chiede mai, dà sempre. L'amore sopporta sempre, non si risente, non si vendica mai.
Gandhi     -     Amore
L'assenza di paura non significa arroganza o aggressività. Quest'ultima è in sé stessa un segno di paura. L'assenza di paura presuppone la calma e la pace dell'anima. Per essa è necessario avere una viva fede in Dio.
Gandhi     -     Paura
L'assenza di paura è il primo requisito della spiritualità. I codardi non possono mai essere morali.
Gandhi     -     Codardo
L'educazione dovrà rinnovarsi per amore della creazione di un mondo nuovo.
Gandhi     -     Educazione
L'esercizio di potere più efficace è quello che affligge di meno. Il potere esercitato giustamente deve essere leggero come un fiore; nessuno deve sentirne il peso.
Gandhi     -     Potere
L'inclinazione a esagerare, a reprimere o distorcere la verità, volenti o nolenti, è una debolezza naturale dell'uomo, e il silenzio è necessario per superarla. Un uomo di poche parole raramente sarà irriflessivo nei suoi discorsi; misurerà ogni parola.
Gandhi     -     Verità
L'intento primario di tutta l'educazione è, o dovrebbe essere, la strutturazione del carattere dei ragazzi.
Gandhi     -     Educazione
L'istruzione senza il coraggio è come una statua di cera, bella a vedersi, ma destinata a sciogliersi al minimo contatto con una sostanza calda.
Gandhi     -     Istruzione
L'odio può essere sconfitto soltanto con l'amore. Rispondendo all'odio con l'odio non si fa altro che accrescere la grandezza e la profondità dell'odio stesso.
Gandhi     -     Odio
L'omeopatia è il metodo terapeutico più avanzato e più raffinato che consente di trattare il paziente in modo economico e non violento.
Gandhi     -     Omeopatia
L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me.
Gandhi     -     Tirannia
L'uomo diventa spesso ciò che crede di essere. Se continua a dire che non si riesce a fare una certa cosa, è possibile che alla fine si diventi realmente incapaci di farla. Al contrario, se ho fiducia di poterla fare, acquisterò sicuramente la capacità di farla, anche se, all’inizio, magari non ne sono in grado.
Gandhi     -     Essere
L'uomo dovrebbe imparare a fare spazio alle donne. Un paese o una comunità in cui le donne non siano onorate non può essere considerato civile.
Gandhi     -     Donne
L'uomo è dove è il suo cuore, non dove è il suo corpo.
Gandhi     -     Uomini
L'uomo è l'artefice del proprio destino, nel senso che è libero di scegliersi il modo in cui usare tale libertà. Ma l'uomo non ha il controllo dei risultati. Non appena si illude di averlo, fallisce.
Gandhi     -     Destino
L'utile e l'inutile non possono, come in linea di massima il bene e il male, che procedere insieme, e l'uomo deve fare la sua scelta.
Gandhi     -     Scelta
La bestia, per sua natura, non sa frenarsi. L'uomo è uomo perché è capace di autocontrollo, e solo fin che lo pratica.
Gandhi     -     Uomini
La confessione dell'errore è come la scopa che spazza via lo sporco e lascia la superficie più pulita di prima.
Gandhi     -     Errori
La democrazia disciplinata e illuminata è la più bella cosa del mondo. Una democrazia piena di pregiudizi, ignorante e superstiziosa piomberà nel caos e potrà autodistruggersi.
Gandhi     -     Democrazia
La democrazia si infrangerà se sarà sorretta da lacci. Essa può esistere solo se è basata sulla fiducia.
Gandhi     -     Democrazia
La disciplina di massa è una condizione essenziale per un popolo che aspiri a essere una grande nazione.
Gandhi     -     Disciplina
La disubbidienza per essere civile dev'essere sincera, rispettosa, contenuta, mai provocatoria, deve basarsi su principi bene assimilati, non dev'essere capricciosa e soprattutto non deve nascondere rancore e odio.
Gandhi     -     Disobbedienza
La fede che riesce a fiorire solo nel bel tempo è di scarso valore. Perché la fede abbia un qualche valore, deve saper sopravvivere alle prove più dure.
Gandhi     -     Fede
La fede non è un fiore delicato, destinato ad appassire al minimo accenno di brutto tempo. La fede è come le montagne dell'Himalaya, che non possono modificarsi in alcun modo. Non c'è tempesta che possa smuovere le montagne dell'Himalaya dalle proprie fondamenta.
Gandhi     -     Fede
La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno.
Gandhi     -     Felicità
La felicità non viene dal possedere un gran numero di cose, ma deriva dall’orgoglio del lavoro che si fa.
Gandhi     -     Felicità
La fiducia genera fiducia. Il sospetto è fetido, puzza soltanto. Colui che ha fiducia non ha ancora mai perso, a questo mondo.
Gandhi     -     Fiducia
La forza dell'amore è la stessa forza dell'anima o della verità.
Gandhi     -     Forza
La forza non deriva dalla capacità fisica. Deriva da una volontà indomita.
Gandhi     -     Forza
La gente, generalmente, non riesce a vedere la bellezza nella verità, l'uomo ordinario se ne allontana rendendosi cieco alla bellezza che vi è insita. La vera arte sorgerà ogni qualvolta gli uomini cominceranno a vedere la bellezza della verità.
Gandhi     -     Verità
La giustizia nei confronti dell'individuo, fosse anche il più umile, è tutto. Il resto viene dopo.
Gandhi     -     Giustizia
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
Gandhi     -     Progresso
La libertà non costa mai troppo cara. Essa è il respiro della vita. Che cosa non si pagherebbe per vivere?
Gandhi     -     Libertà
La non-violenza nella mia concezione significa combattere contro la malvagità in modo più attivo e più reale che con la rappresaglia, la cui vera natura è di aumentare la malvagità.
Gandhi     -     Malvagità
La non-violenza è il primo articolo della mia fede. È anche l'ultimo articolo del mio credo.
Gandhi     -     Violenza
La nonviolenza distingue l'uomo dalla bestia.
Gandhi     -     Violenza
La nonviolenza e la viltà non stanno bene insieme. Posso immaginare che un uomo completamente armato si senta in cuor suo un codardo. Il possesso delle armi implica un elemento di paura, se non di viltà. Ma la vera nonviolenza è impossibile, se prima non si vince ogni paura.
Gandhi     -     Viltà
La nonviolenza non può essere predicata. Deve essere praticata.
Gandhi     -     Violenza
La nonviolenza non è un paravento per la codardia, ma è la suprema virtù del coraggioso. L'esercizio della nonviolenza richiede un coraggio di gran lunga superiore a quello dello spadaccino. La viltà è del tutto incompatibile con la nonviolenza. Il passaggio dall'abilità con la spada alla nonviolenza è possibile e, a volte, addirittura facile. La nonviolenza, perciò, presuppone l'abilità di colpire. È una forma di deliberato, consapevole dominio del proprio desiderio di vendetta.
Gandhi     -     Violenza
La nonviolenza è il fine di tutte le religioni.
Gandhi     -     Violenza
La nonviolenza è l'arma dei forti. Nei deboli potrebbe facilmente ridursi a ipocrisia.
Gandhi     -     Violenza
La nonviolenza è la più grande forza a disposizione dell'uomo. È ancora più forte della più potente arma di distruzione ideata dall'ingegno dell'uomo.
Gandhi     -     Violenza
La nonviolenza è un credo immutabile. Deve essere perseguita in mezzo alla violenza che le infuria attorno. La nonviolenza verso un nonviolento non è un merito. Anzi, diventa difficile dire se si tratti affatto di nonviolenza.
Gandhi     -     Violenza
La nonviolenza, come la carità, deve cominciare a casa propria.
Gandhi     -     Violenza
La paura può servire ma mai la codardia.
Gandhi     -     Codardo
La più alta forma di libertà porta con sè la più grande misura di disciplina e umiltà. La libertà che viene dalla disciplina e dall'umiltà non può essere negata, la licenza sfrenata è un segno di volgarità sia verso se stessi che verso il prossimo.
Gandhi     -     Libertà
La preghiera non ha bisogno di parole.
Gandhi     -     Preghiera
La preghiera non è un ozioso passatempo per vecchie signore. Propriamente compresa e applicata, è lo strumento d'azione più potente.
Gandhi     -     Preghiera
La propagazione della verità e della nonviolenza dipenderà molto più dal testimoniarne i princpi nella vita che dai libri.La vita veramente vissuta conta più dei libri.
Gandhi     -     Vita
La propensione dell’uomo a ingannare se stesso è immensamente superiore alla sua capacità d’ingannare il prossimo.
Gandhi     -     Inganno
La purezza di mente e la pigrizia sono incompatibili.
Gandhi     -     Pigrizia
La purezza non può venire imposta dall'esterno. Deve procedere da un'evoluzione interiore e, perciò, da uno sforzo individuale.
Gandhi     -     Purezza
La scienza della guerra conduce alla dittatura pura e semplice. La scienza della nonviolenza può condurre soltanto alla pura democrazia.
Gandhi     -     Guerra
La semplicità è l'essenza dell'universalità.
Gandhi     -     Semplicità
La soddisfazione sta nell'impegno, non nel conseguimento: un totale impegno costituisce una piena vittoria.
Gandhi     -     Impegno
La sola cosa lecita è la nonviolenza. La violenza non può mai essere lecita nel senso qui inteso, cioè secondo la legge fatta dall'uomo, ma secondo la legge creata dalla Natura per l'uomo.
Gandhi     -     Violenza
La spiritualità non consiste nel conoscere le Scritture e nell'impegnarsi in discussioni filosofiche. Consiste nel coltivare il cuore, sviluppando una forza incommensurabile. L'assenza di paura è il primo requisito della spiritualità. I codardi non possono mai essere morali.
Gandhi     -     Spiritualità
La supplica, l'adorazione, la preghiera non sono superstizioni, sono atti più reali del mangiare, del bere, del sedere o del camminare. Non è un'esagerazione dire che essi soli siano reali e che tutto il resto sia irreale.
Gandhi     -     Adorazione
La terra fornisce abbastanza per soddisfare i bisogni di ogni uomo, ma non l'avidità di ogni uomo.
Gandhi     -     Avidità
La tolleranza reciproca è una necessità per ogni tempo e per ogni razza.
Gandhi     -     Tolleranza
La vera arte non presta mai attenzione esclusivamente alla forma, ma anche ciò che le sta dietro. Vi è un'arte che uccide e un'arte che dà vita. La vera arte deve riflettere la felicità, la soddisfazione e la purezza dell'artista.
Gandhi     -     Arte
La vera felicità dell'uomo sta nell'accontentarsi. Chi sia insoddisfatto, per quanto possieda, diventa schiavo dei suoi desideri. E, in realtà, non c'è schiavitù peggiore di quella dei propri desideri. Tutti i saggi hanno dichiarato dai tetti delle case che l'uomo può diventare per se stesso il peggior nemico, come anche il miglior amico. Dipende da lui essere libero o diventare schiavo. E ciò che è vero per l'individuo è vero anche per la società.
Gandhi     -     Felicità
La vera moralità non consiste nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare la propria strada e seguirla coraggiosamente.
Gandhi     -     Moralità
La vera nonviolenza è impossibile, se prima non si vince ogni paura.
Gandhi     -     Violenza
La vera sofferenza non conosce se stessa e non fa mai calcoli. Essa apporta la propria gioia, che supera ogni altra gioia.
Gandhi     -     Sofferenza
La verità e la non-violenza sono antiche come le montagne.
Gandhi     -     Verità
La verità e la nonviolenza si diffondono, più che per mezzo di testi scritti, attraverso il vivere la loro concreta applicazione. La vita veramente vissuta vale più dei libri.
Gandhi     -     Verità
La verità non danneggia mai una causa giusta.
Gandhi     -     Verità
La verità è come un grande albero, che dà sempre più frutti man mano che lo si nutre. Più si approfondisce la ricerca nella miniera della verità, più ricca sarà a scoperta delle gemme ivi racchiuse, nella forma di prospettive sempre più varie per servire il prossimo.
Gandhi     -     Verità
La verità è la prima cosa da ricercare, dopo di che la bellezza e la bontà si aggiungeranno da sole.
Gandhi     -     Verità
La violenza da parte delle masse non eliminerà mai il male.
Gandhi     -     Violenza
La vita di una nazione, al pari di quella degli individui, è un tutto indivisibile.
Gandhi     -     Vita
La vita non è che una serie incessante di esperimenti.
Gandhi     -     Vita
La vita sulla terra è solo un bolla di sapone.
Gandhi     -     Vita
La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità.
Gandhi     -     Vita
La vittoria è impossibile, finch‚ non si sia in grado di mantenere la calma anche di fronte alla più grave provocazione. La calma sotto tiro è una qualità indispensabile per un soldato. Un noncollaboratore non è nessuno, se non riesce a restare calmo e imperturbato sotto il fuoco intenso della provocazione.
Gandhi     -     Vittoria
Lavorare senza la fede è come tentare di raggiungere il fondo di un pozzo senza fondo.
Gandhi     -     Fede
Le capacità di un individuo sono limitate e il momento in cui si illude di potere intraprendere qualsiasi compito, Dio è pronto ad umiliare il suo orgoglio.
Gandhi     -     Capacità
Le varie religioni sono come le foglie di un albero. Non ce ne sono due uguali, ma non c'è alcun antagonismo tra esse o tra i rami su cui crescono. Proprio nello stesso modo, c'è una sottesa unità nella varietà che vediamo nella creazione di Dio.
Gandhi     -     Religione
Meglio avere un cuore senza parole che dire parole senza cuore.
Gandhi     -     Cuore
Meglio essere violenti, se c'è violenza nel nostro cuore, che indossare il manto della non-violenza per coprire l'impotenza.
Gandhi     -     Violenza
Mi oppongo alla violenza perchè, quando sembra produrre il bene, è un bene temporaneo; mentre il male che fa è permanente.
Gandhi     -     Violenza
Nel mangiare, dormire e nell'espletare altre funzioni fisiche, l'uomo non è diverso dalla bestia. Ciò che lo distingue da essa è il suo sforzo incessante di sollevarsene al di sopra sul piano morale.
Gandhi     -     Distinzione
Nel mondo c'è quanto basta per le necessità dell'uomo, ma non per la sua avidità.
Gandhi     -     Avidità
Nessun peccato può venire cancellato se è condannato solo a parole.
Gandhi     -     Peccato
Nessuno dovrebbe temere la morte. La morte è inevitabile per ogni essere umano. Ma e sapremo morire sorridendo, entreremo in una vita nuova.
Gandhi     -     Morte
Nessuno può farti più male di quello che fai tu a te stesso.
Gandhi     -     Male
Noi dovremmo essere capaci di rifiutarci di vivere se il prezzo del nostro vivere fosse la tortura di esseri senzienti.
Gandhi     -     Vivere
Non c'è desiderio di parlare, quando si vive la verità. La verità è più economica delle parole. Non c'è, dunque, evangelismo più vero o diverso della vita.
Gandhi     -     Verità
Non c'è verità in un uomo che non sappia controllare la propria lingua.
Gandhi     -     Verità
Non dobbiamo né pensare male degli altri, né sospettare gli altri di pensare male di noi. L'inclinazione a prestare orecchio alle cattive dicerie è un segno di mancanza di fede.
Gandhi     -     Sospetto
Non dovrebbe esserci uno sciopero che non sia legittimo e meritevole. Nessuno sciopero ingiusto dovrebbe avere successo. Ogni simpatia pubblica deve essere negata a simili scioperi.
Gandhi     -     Sciopero
Non faccio distinzione tra uomo e donna. La donna dovrebbe sentirsi indipendente quanto l'uomo. Il coraggio non è monopolio dell'uomo.
Gandhi     -     Coraggio
Non già nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare a tentoni la propria strada e seguirla coraggiosamente consiste la vera libertà.
Gandhi     -     Libertà
Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne.
Gandhi     -     Insegnare
Non propugno la soppressione della ragione, ma il dovuto riconoscimento di ciò che in noi santifica la ragione stessa.
Gandhi     -     Ragionare
Non può esservi conoscenza senza umiltà e volontà di apprendere.
Gandhi     -     Conoscenza
Non si può realizzare Dio con l'intelletto. L'intelletto può condurre fino a un certo limite e non oltre. È una questione di fede e di esperienza derivata dalla fede. Si potrebbe far leva sull'esperienza di chi è migliore di noi o altrimenti accontentarsi semplicemente dell'esperienza personale. La fede piena non sente la mancanza dell'esperienza.
Gandhi     -     Dio
Non vale la pena avere la libertà se questo non implica avere la libertà di sbagliare.
Gandhi     -     Libertà
Non è la letteratura né il vasto sapere che fa l’uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo?
Gandhi     -     Educazione
Non è una vergogna essere schiavi: è una vergogna avere schiavi.
Gandhi     -     Schiavitù
Nonviolenza e viltà sono termini in contraddizione. La nonviolenza è la più grande virtù, la viltà il più grande vizio. La nonviolenza scaturisce dall'amore, la viltà dall'odio. La nonviolenza subisce sempre, la viltà infligge sempre la sofferenza.
Gandhi     -     Violenza
Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio. Se si fa una cosa apertamente, si può anche soffrire di più, ma alla fine l’azione sarà più efficace. Chi ha ragione ed è capace di soffrire alla fine vince.
Gandhi     -     Sacrificio
Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco.
Gandhi     -     Guerra
Per poter criticare si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza.
Gandhi     -     Critica
Potreste cavarmi gli occhi, ma questo non potrebbe uccidermi. Potreste tagliarmi il naso, ma nemmeno questo mi ucciderebbe. Distruggete, invece, la mia fede in Dio, e sarò morto.
Gandhi     -     Fede
Potrete avere occasione di possedere o usare cose materiali, ma il segreto della vita sta nel non rimpiangerle mai.
Gandhi     -     Rimpianto
Proprio come, nell'esercitarsi alla violenza, si deve imparare l'arte di uccidere, così si deve imparare l'arte di morire nell'addestrarsi alla nonviolenza.
Gandhi     -     Violenza
Qualsiasi cosa tu faccia sarà insignificante, ma è molto importante che tu la faccia.
Gandhi     -     Fare
Quando un giornalista gli chiese cosa pensava della civilizzazione dell'occidente: penso sia una buona idea.
Gandhi     -     Giornalismo
Quando una donna è assalita non può perdere tempo a riflettere su violenza o non-violenza. Il suo compito primario è l'autodifesa. È libera di impiegare qualsiasi metodo o mezzo che le venga in mente pur di difendere il proprio onore. Dio le ha dato unghie e denti.
Gandhi     -     Donne
Questo mondo è tenuto insieme da vincoli d’amore e di dedizione. La storia non registra i quotidiani episodi d’amore e di dedizione. Registra solo quelli di conflitto e guerra. In realtà, comunque, gli atti d’amore e generosità, a questo mondo, sono molto più frequenti dei conflitti e delle dispute.
Gandhi     -     Amore
Scopri l'amore e fallo conoscere al mondo.
Gandhi     -     Amore
Se esiste un uomo non violento, perché non può esistere una famiglia non violenta? E perché non un villaggio? una città, un paese, un mondo non violento?
Gandhi     -     Violenza
Se il mondo vorrà la pace, il solo mezzo per quel fine è la nonviolenza e nient'altro.
Gandhi     -     Pace
Se non avessi il senso dell'umorismo mi sarei suicidato molto tempo fa.
Gandhi     -     Umorismo
Se ognuno vivesse col sudore della fronte, la terra diventerebbe un paradiso.
Gandhi     -     Sudore
Se pensi che tutto il mondo sia sbagliato ricordati che contiene esseri come te.
Gandhi     -     Mondo
Se potessimo cancellare l'"Io" e il "Mio" dalla religione, dalla politica, dall'economia ecc. saremmo presto liberi e porteremmo il cielo in terra.
Gandhi     -     Io
Se vogliamo coltivare un vero spirito di democrazia, non possiamo permetterci di essere intolleranti. L'intolleranza tradisce la mancanza di fede nella propria causa.
Gandhi     -     Intolleranza
Se è importante, occorre proclamare la Verità, anche se potrà risultare sgradevole. Ciò che non è importante è sempre menzogna e non dovrebbe mai essere pronunciato.
Gandhi     -     Menzogna
Si diventa ciò che si pensa. Il pensiero non è mai completo se non trova espressione e limite nell'azione. È soltanto quando c'è perfetto accordo tra le due cosa che c'è piena vita naturale.
Gandhi     -     Pensiero
Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo.
Gandhi     -     Cambiamento
Solamente chi è forte è capace di perdonare. Il debole non sa né perdonare né punire.
Gandhi     -     Perdono
Soltanto quando Dio regnerà nei cuori degli uomini essi saranno in grado di abbandonare la loro aggressività.
Gandhi     -     Aggressività
Sono i seguaci a fare un capo. Egli riflette in maniera più chiara le aspirazioni latenti tra le masse.
Gandhi     -     Capo
Tutte le nostre attività dovrebbero incentrarsi sulla Verità. La Verità dovrebbe essere il respiro stesso della nostra vita. Una volta raggiunto questo stadio nel nostro cammino di pellegrini, ogni altra regola di corretto vivere seguirà senza sforzo, e l'obbedienza sarà istintiva. Ma senza la Verità è impossibile osservare alcun principio o regola nella vita.
Gandhi     -     Verità
Tutti i criminali dovranno essere trattati come pazienti e le prigioni diventare degli ospedali riservati al trattamento e alla cura di questo particolare tipo di ammalati.
Gandhi     -     Prigione
Un codardo non è capace di dichiarare il proprio amore. Questa è una prerogativa del coraggioso.
Gandhi     -     Amore
Un conto è l'uomo, un conto sono i suoi atti. Una buona azione suscita consenso e un'azione malvagia disapprovazione, ma che si tratti di una buona o cattiva azione, chi ne sia autore merita sempre rispetto o pietà, a seconda dei casi. "Odia il peccato, non il peccatore" è un precetto che, anche se abbastanza facile da capire, viene praticato raramente, ecco perché il veleno dell'odio dilaga nel mondo.
Gandhi     -     Odio
Un fedele della Verità non dovrebbe fare nulla per rispetto delle convinzioni. Deve essere sempre pronto a correggersi e ogni qualvolta scopra di essere nel torto deve confessarlo, costi quel che costi, ed espiare.
Gandhi     -     Verità
Un genitore saggio permette al figlio di fare degli errori. È un bene, per loro, che di tanto in tanto si brucino le dita.
Gandhi     -     Genitori
Un individuo non può agire rettamente in un settore della vita e comportarsi in modo scorretto in un altro settore. La vita è un tutto indivisibile.
Gandhi     -     Individuo
Un leader è inutile quando agisce contro le ingiunzioni della propria stessa coscienza, circondato com'è da gente che nutre ogni sorta di opinioni. Egli andrà alla deriva come una nave senz'ancora se non si lascerà guidare e mantenere saldo dalla voce interiore.
Gandhi     -     Leader
Un leader è soltanto il primo fra eguali. Qualcuno deve pur essere messo al primo posto, ma il capo non è, e non dovrebbe essere più forte dell'anello più debole della catena. Una volta fatta la nostra scelta, dobbiamo seguirlo o la catena si spezzerà e tutto sarà perduto.
Gandhi     -     Leader
Un oggetto, anche se non ottenuto con il furto, è tuttavia come rubato se non se ne ha bisogno.
Gandhi     -     Bisogno
Un uomo senza fede è come una goccia separata dall'oceano e destinata a perire. Ogni goccia, finchè‚ è nell'oceano, partecipa della sua maestà e ha l'onore di darci l'ozono della vita.
Gandhi     -     Fede
Un violento può sempre sperare di diventare, un giorno, nonviolento, un vile no.
Gandhi     -     Violenza
Una nazione può fare a meno dei propri milionari e dei propri capitalisti, ma mai del lavoro.
Gandhi     -     Nazione
Una passione bruciante abbinata a un assoluto distacco è la chiave di ogni successo.
Gandhi     -     Successo
Uno sciopero non dovrebbe mai essere manovrato ma spontaneo. Se lo si organizza senza alcuna coercizione non vi sarà spazio per il goondaismo e i saccheggi. Sarebbe uno sciopero caratterizzato dalla perfetta collaborazione fra gli scioperanti.
Gandhi     -     Sciopero
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Gandhi     -     Vivere
È meglio confessare i propri errori: ci si rtirova più forti.
Gandhi     -     Errori
È meglio essere violenti, se c'è la violenza nel nostro cuore, piuttosto che indossare la maschera della non violenza per coprire la propria impotenza. La violenza è sempre preferibile all'impotenza. Per un uomo violento c'è sempre la speranza che diventi non violento. Per l'impotente questa speranza non c'è.
Gandhi     -     Violenza
È meglio, quando si prega, avere un cuore senza parole piuttosto che delle parole senza un cuore.
Gandhi     -     Preghiera
È solo attraverso l'amore, non quello terreno, ma divino, che possiamo trovare Dio.
Gandhi     -     Dio